Cosenza-14/12/2012: Il presidente Mario Oliverio incontra il comitato per la costruzione del nuovo ospedale

Provincia di Cosenza

 

Comunicato Stampa

 

Si è tenuto questa mattina, presso la Sala-Giunta della Provincia di Cosenza, un importante incontro tra il presidente Mario Oliverio con il Comitato per la costruzione del nuovo ospedale della Sibaritide rappresentato da Franco Pacenza, Vincenzo Casciaro, Giuseppe Grillo, Giuseppe Vulcano, Franco Cirò e Gianni Spezzano. Nel corso del suo intervento il presidente Oliverio ha sottolineato l’attenzione e la disponibilità sempre mostrate dalla Provincia a questo importante progetto, fondamentale e strategico per l’intero sistema sanitario della Sibaritide.

“Il ritardo accumulato fino ad oggi -ha detto Oliverio- non può e non deve più ripetersi. La ripresa del procedimento da parte del Dipartimento della Protezione Civile con l’avvio del trasferimento delle competenze in regime ordinario in capo alla Regione Calabria, deve significare certezza dei tempi di realizzazione del nuovo presidio ospedaliero e trasparenza dei procedimenti”.

Ribadito questo punto, la discussione si è, quindi, concentrata sulla necessità di riprendere il percorso sull’insieme dei servizi: viabilità stradale e ferroviaria, accessi, fornitura di beni quali acqua, gas, elettricità, depurazione e quant’altro necessario alla infrastruttura ospedaliera.

Tutti i presenti hanno chiesto alla Provincia di Cosenza un coordinamento attivo dei diversi soggetti istituzionali impegnati, a partire dai comuni di Corigliano e Rossano.

Unanimemente condivisa è stata, inoltre, l’idea di procedere, in tempi brevi, ad una ricognizione dell’insieme dei bisogni con i relativi costi degli interventi da sottoporre, in un Accordo di Programma Quadro, alla Regione.

“L’obiettivo –ha concluso il presidente della Provincia di Cosenza- è quello di non perdere tempo e far procedere parallelamente all’avvio dei lavori per la costruzione del Nuovo Ospedale la programmazione, la progettazione e l’esecuzione delle opere infrastrutturali e di tutti i servizi necessari alla nuova struttura. La Provincia, per come concordato, ha già messo mano alla progettazione di massima riguardante la viabilità provinciale che interessa i comuni di Corigliano e Rossano (vecchia 106) con la bretella che raggiunge l’area in cui è prevista la costruzione del nuovo nosocomio. La ricognizione dell’insieme degli interventi e la relativa copertura finanziaria è fondamentale per dare organicità e speditezza al complesso delle opere da costruire”.

Cosenza, 14.12.2012

L’Ufficio Stampa

241total visits,2visits today