Oriolo-14/12/2012: Il Pd esprime solidarietà ai lavoratori LsU/LpU

Oriolo:14/12/2012

 

Il Circolo del PD  e il Gruppo Consiliare di Minoranza UDP ( Simona Colotta e Alfredino Acciardi)  esprimono la propria  solidarietà a tutti i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità di Oriolo. Utilizzati all’interno di molti enti, gli LsU/LpU svolgono mansioni al pari dei dipendenti di ruolo, ma a differenza di quest’ultimi non vantano contratti né tantomeno garanzie previdenziali. Una storia vecchia che si trascina  ormai da più di quindici anni per un’attività professionale rispetto alla quale è stato detto di tutto e di più. Per i lavoratori-affermano Colotta e Acciardi- parlano i fatti: diversi servizi pubblici, anche essenziali, erogati sul territorio sono solo frutto  del loro impegno e adesso, al termine di quest’anno, in una situazione di crisi che ‘morde’ le famiglie e non dà tregua alle fasce meno abbienti, si vorrebbero per gli LsU/LpU risposte sicure. Fatti e non promesse. Il Pd e il gruppo di minoranza UDP di Oriolo sono lieti che il Sindaco abbia voluto farli partecipi di questa situazione, invitando loro ad una Giunta Straordinaria, ma allo stesso tempo ritengono che da parte dell’Amministrazione ci sia stata una tardiva assunzione di responsabilità. Durante l’incontro di Martedì scorso (11/12/2012 ), infatti, pochi sino stati i margini di manovra in considerazione delle risultanze espresse dall’Economo Comunale. Essere riusciti ad ottenere un anticipo di cassa  di circa la metà di una mensilità per tutti i lavoratori Lsu/Lpu è stata cosa abbastanza difficile, considerati i continui mancati trasferimenti da parte degli Enti Regionali. Pur riconoscendo che la situazione in cui oggi versano gli LSU e gli LPU non è di certo colpa dell’Amministrazione comunale, è risaputo anche che alcuni Comuni abbiano anticipato le spettanze ai lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità anche solo per riconoscere quella dignità del lavoro che ormai oggi sembra essere stata dimenticata. “Ebbene, afferma il segretario cittadino del Pd Simona Colotta, se nel Comune di Oriolo tutto non poteva essere fatto, qualcosa si doveva fare, a cominciare dal destinare ben 5000 Euro, invece che alle luminarie Natalizie, per dare un po’ d’ossigeno ai lavoratori che da ormai  mesi non percepiscono alcunché”.

355total visits,2visits today