Lauria-29/12/2012:Arriva anche in Calabria e Basilicata l’auto italiana che aiuta l’ambiente senza lasciare al verde.

COMUNICATO STAMPA

 

Arriva anche in Calabria e Basilicata l’auto italiana che aiuta l’ambiente senza lasciare al verde.

Presentata a Lauria “NWG Zero”.

 

 

 

È stata presentata nei giorni scorsi a Lauria, cittadina lucana al confine con i territori del Pollino calabrese, “NWG Zero”, l’innovativa city car a emissioni zero interamente made in Italy, costruita con materiali interamente riciclabili ed alimentata esclusivamente dall’elettricità immagazzinata nella batteria.

Il battesimo ha avuto luogo nei saloni di “Autosud”, società leader nel settore automobilistico, che alla vigilia del suo quarantesimo anno di attività, ha voluto sposare la causa della mobilità sostenibile in Italia, in particolare proprio in Calabria ed in Basilicata. Alla presenza di diversi imprenditori, amministratori locali e del presidente della commissione consiliare ambiente del Consiglio regionale calabrese, Gianluca Gallo, “NWG Zero” ha svelato al pubblico le sue grazie: forte della sua alimentazione elettrica, che con soli due euro garantisce un’autonomia di circa centoquaranta chilometri, la risparmiosa ecologica italiana consente di ridurre al minimo anche le spese di gestione, con un’esenzione del pagamento del bollo, con le spese di manutenzione inferiori fino al 90% rispetto alle convenzionali city car e con una riduzione media del 50% sulla RC auto.

Piccola, agile ed ecologica, il suo stile di guida è unico: fluido e rilassante, non necessita di cambi di rapporto. Risparmio, facilità di parcheggio e di ricarica, libero accesso nei centri storici sono i suoi pregi, che vanno ad aggiungersi a sicurezza ed affidabilità. «La green economy – ha commentato Gallo – muove passi spediti e dimostra la sua sostenibilità pure a livelli tecnologici molto elevati. È il segno, in generale, della possibilità di coniugare benessere e rispetto dell’ambiente contribuendo a lasciare il mondo un po’ migliore di come lo si è trovato».

Auto ad impatto zero: la rivoluzione verde è cominciata.

Lauria, addì 29 dicembre 2012

 

 

 


341total visits,1visits today