Cassano All’Ionio-Lauropoli-08/01/2013: Il sindaco Papasso interviene sulla tutela ambientale e sull’emergenza rifiuti.

Gruppi Consiliari

Centro sinistra

Comune di Cassano All’Ionio

 

Comunicato – stampa

I Consiglieri Comunali del Centro Sinistra del Comune di Cassano All’Ionio esprimono tutto il loro apprezzamento nei confronti del Sindaco Gianni Papasso,  per il modo serio e concreto con cui ha saputo gestire la delicata questione della discarica comunale di C.da Silva ove, con propria ordinanza, nei giorni scorsi,   il Commissario Regionale per l’Emergenza Ambientale aveva autorizzato il conferimento dei rifiuti di  altri 29 Comuni della Provincia di Cosenza.

Infatti, dopo aver ordinato il divieto di conferimento  nel sito di loc. la Silva per questi altri Comuni,  il Sindaco, nella mattinata di Ieri,    è sceso nuovamente a fianco del comitato spontaneo di agricoltori e cittadini, che hanno inteso ostacolare il passaggio dei mezzi di trasporto dei rifiuti solidi urbani,  manifestando pacificamente  presso i cancelli della  discarica Comunale.

L’iniziativa del Sindaco non va assolutamente letta come un atto di arroganza nei confronti di altre Istituzioni o come la difesa esasperata ed egoistica del proprio campanile, in dispregio delle esigenze e delle problematiche di altri territori, che stanno vivendo una drammatica situazione di emergenza ambientale.

Nella realtà delle cose, l’Amministrazione Comunale, che già aveva acconsentito al conferimento dei rifiuti di 20 Comuni,  pur mostrando grande disponibilità e solidarietà verso gli altri territori,   ha voluto evitare che il Comune di Cassano, aprendo la strada al altri 29,  potesse divenire  la pattumiera dell’intera Calabria. Tale  circostanza, infatti,  non avrebbe certamente risolto il problema dell’emergenza e, al contrario, ben presto avrebbe fatto rientrare il  Comune di Cassano, oggi Ente virtuoso,   nel circuito di quei territori che, attualmente, hanno enormi difficoltà nella gestione del servizio di   smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Giova ricordare che il conferimento di una grande massa di rifiuti nella IV buca della  discarica di C.da  Silva  avrebbe potuto seriamente  inficiare  il  corretto servizio  di gestione e di ricopertura giornaliera della discarica e provocare, a breve termine, l’esaurimento della capienza, con grave danno non solo dal punto di vista igienico-sanitario ed ambientale, ma anche economico per la comunità, per l’aggravio di  spesa  che, sicuramente,  comporterebbe l’ esigenza di trasferire in altri siti i rifiuti prodotti sul territorio comunale.

Per tali ragioni, i Consiglieri Comunali del Centro Sinistra,  che hanno fatto proprie le giuste rivendicazioni  del Comitato spontaneo di agricoltori e cittadini, hanno apprezzato l’atteggiamento responsabile del Sindaco Gianni Papasso che, ancora una volta,  ha dato prova di fedeltà agli impegni, assunti in campagna elettorale con l’intera città e contenuti in  un programma di governo finalizzato a creare le condizioni per un effettivo sviluppo sociale, economico e culturale, che non può prescindere dalla necessità di porre concretamente in essere serie   politiche  di salvaguardia e di tutela dell’ambiente.

La Comunità di Cassano ha il diritto di voltare pagina e di avviarsi verso sistemi  di vita  di migliore qualità, facendo leva sulle risorse ambientali e storico-culturali del territorio.

La città, infatti,  può trovare la strada dello sviluppo puntando sull’Agricoltura,  il turismo e i Beni Culturali e,  per questo, non può divenire ricettacolo della spazzatura prodotta  dall’intera  Calabria!

L’aver scongiurato tale pericolo è certamente un grande merito; occorre, per il futuro,   essere vigili e  continuare lungo la strada della difesa dell’ambiente, ricercando sempre più il sostegno e la partecipazione dei cittadini, che devono sentire come “proprio” l’ambiente, difenderlo e tutelarlo, per poterne trarre benefici e opportunità di sviluppo e di crescita.

Cassano All’Ionio, 08/01/2013

I Gruppi Consiliari del Centro Sinistra

(PSI- PD- PSDI- SEL –  LISTA PER AMORE DI CASSANO)

 

 

280total visits,1visits today