Trebisacce-12/01/2013: Prova pratica di evacuazione al Filangieri

Foto di Lategano Antonio (VA Progr.)

 

Trebisacce:12/01/2013

 

Ottimamente riuscita la prova di evacuazione svoltasi lo scorso sabato, 12 gennaio, presso l’Istituto Tecnico “G. Filangieri”,di cui è dirigente scolastica Domenica Franca Staffa. La prova pratica è stata volutamente organizzata a sorpresa allo scopo di verificare la prontezza di intervento e le abilità pratiche maturate all’interno dell’intera comunità scolastica. E come se non bastasse, anche perché l’attuale legislazione antincendio l’ha resa obbligatoria. La prova  è stata condotta e coordinata dal responsabile del  Gruppo Operativo del Servizio di Prevenzione e Protezione ,Ingegnere Riccardo Mazziotti, e con l’ausilio degli altri membri (Dirigente scolastica Domenica Franca Staffa,Vice Preside Alessandro Leo, Collaboratore della dirigente Giuseppe Cozzo, altri docenti in servizio,Direttore SGA Antonio De Santis, e del personale Ata Francesco Santagata, Anna Franca Amerise. Ottima perfomance quella degli studenti apri e chiudi fila che hanno attivamente collaborato all’ottima riuscita della prova. Gli studenti ,infatti, apri fila e serra fila in modo ordinato, accompagnati dai docenti in servizio, hanno attraversato il corridoio fuori dall’aula e guadagnato una delle 18 uscite di sicurezza, portandosi, sempre in fila, presso il punto di raccolta previsto dal Piano di emergenza e redatto dal docente responsabile della sicurezza interno alla scuola Riccardo Mazziotti. Consegnata, infine, la modulistica (modulo di evacuazione) a cura dei docenti e degli studenti al signor Franco Santagata, tutti in modo ordinato hanno rifatto ingresso nelle proprie aule per affrontare le altre ore ordinarie di lezione. In particolare questa prova, come ogni anno, punta alla sensibilizzazione dei giovani verso la cultura della prevenzione e sicurezza, considerando anche che il territorio calabrese è a forte rischio sismico e di incendi dolosi. Già dallo scorso anno sono state individuate diverse scuole delle cinque province calabresi e per la provincia di Cosenza, tra le altre scuole, è stato individuato il “Filangieri” quale istituto polo per la formazione sulla sicurezza, e ciò la dice lunga in termini di conoscenza e competenza già acquisita.

Franco Lofrano

 

248total visits,1visits today