Trebisacce-18/01/2013: Emergenza rifiuti!

COMUNICATO STAMPA

 

Il problema dei rifiuti rappresenta in Calabria, una vera e propria emergenza.

I Comuni che non sanno più dove conferire sono sommersi di immondizia. Basta recarsi da Corigliano fino a Cariati per rendersi conto della situazione abnorme dal punto di vista ambientale ed igienico-sanitario.

Nel nostro Comune, per fortuna, non sono presenti rifiuti grazie al sistema di raccolta differenziata porta a porta che consente di conferire le varie frazioni presso la piattaforma ecologica di Tarsia di proprietà della Ditta Marchese, gestore del servizio.

Stiamo però riscontrando situazioni di criticità in due aree del nostro perimetro urbano che non possono più essere tollerate. Si tratta dell’are dei giardini ( Viale del lavoro ) dove, nonostante la  collocazione di alcuni cassonetti, l’immondizia viene abbandonata al di fuori degli stessi e dell’area adiacente l’isola ecologica, diventata una discarica a cielo aperto.

L’area viene sistematicamente bonificata con notevoli costi per le casse del Comune, ma altrettanto sistematicamente alcuni cittadini incivili vi depositano rifiuti di ogni tipo.

Ciò è inspiegabile considerando che il calendario della differenziata garantisce, il ritiro presso la propria abitazione di ogni tipologia di rifiuti, compresa quella indifferenziati.

Non intendiamo più tollerare questa situazione intensificando i controlli e valutando la possibilità di installare un sistema di videosorveglianza.

 

IL DELEGATO ALL’AMBIENTE

206total visits,1visits today