Trebisacce-25/01/2013: Presentato il libro: “Psiche e Fiaba” di Silvana Palopoli e Domenica Franca Staffa

Senza titolo-1 copiatn_DSCF3580tn_DSCF3581tn_DSCF3582tn_DSCF3584tn_DSCF3585tn_DSCF3586tn_DSCF3587tn_DSCF3587tn_DSCF3588tn_DSCF3589tn_DSCF3590tn_DSCF3591tn_DSCF3592tn_DSCF3593tn_DSCF3594tn_DSCF3595tn_DSCF3596tn_DSCF3597tn_DSCF3598tn_DSCF3599tn_DSCF3600tn_DSCF3601tn_DSCF3600tn_DSCF3602tn_DSCF3603tn_DSCF3604tn_DSCF3605tn_DSCF3606tn_DSCF3607tn_DSCF3608tn_DSCF3609tn_DSCF3610tn_DSCF3611tn_DSCF3612tn_DSCF3612tn_DSCF3613tn_DSCF3614tn_DSCF3615tn_DSCF3616tn_DSCF3616tn_DSCF3617tn_DSCF3618tn_DSCF3619tn_DSCF3620tn_DSCF3621tn_DSCF3621tn_DSCF3622tn_DSCF3623tn_DSCF3624tn_DSCF3625tn_DSCF3627tn_DSCF3628tn_DSCF3629tn_DSCF3630tn_DSCF3631tn_DSCF3632tn_DSCF3633tn_DSCF3631tn_DSCF3632tn_DSCF3633tn_DSCF3633tn_DSCF3634tn_DSCF3635tn_DSCF3636tn_DSCF3637tn_DSCF3638tn_DSCF3639tn_DSCF3640tn_DSCF3641tn_DSCF3642tn_DSCF3643tn_DSCF3644tn_DSCF3645tn_DSCF3646tn_DSCF35781

Trebisacce:26/01/2013

“Psiche e fiaba” è il titolo del libro scritto dalle dirigenti scolastiche Silvana Palopoli e Domenica Franca Staffa –Falco Editore-e presentato lo scorso venerdì 25 gennaio, nella sala San Francesco, del Miramare Palace Hotel e organizzato dal Liceo Scientifico e dall’I.T.S. Filangieri. Nel ruolo di moderatore il giornalista Franco Maurella. “Non si cresce con le gelosie e l’invidia tra scuole; si cresce con il confronto leale”, ha chiosato la dirigente Staffa durante il suo accorato ed emozionante intervento ricordando alla numerosa platea la figura carismatica della dirigente Silvana Palopoli, con la cui grande opera educativa è stata consegnata alla storia, e con la quale ha condiviso un ventennio di percorso di vita professionale e di produttiva e intensa amicizia. Non ha lasciato Silvana-ha sottolineato Staffa- solo questo testo educativo, ma vi è un elenco virtuoso di pubblicazioni di elevato spessore culturale. E’ stata anche la formatrice Miur di tutti i dirigenti scolastici della provincia di Cosenza. Il libro di fiabe, consigliato e utilizzato nella scuola primaria, che è in realtà un  riferimento certo sulle paure infantili e la didattica della fiaba, è nato come progetto tra Silvana e Michele Falco-ha spiegato Staffa- ed dove la Staffa ha contribuito come psicopedagogista clinica a far sorridere i bambini coinvolgendoli in una piacevole ed educativa lettura con il contributo professionale relativo alle illustrazioni curate da Rina Basile. Purtroppo la favola che insieme non abbiamo saputo riscrivere, ha concluso Staffa superando il nodo alla gola intanto formatisi, è stata la malattia di Silvana che è e rimane sempre tra di noi. Un libro ,quindi, è emerso dai vari e autorevoli interventi, che vuole essere un esempio di grande attenzione alle problematiche psicologiche e psicoaffettive degli alunni che popolano l’universo scolastico, con la consapevolezza che l’attività di osservazione degli adulti verso i bambini deve avvenire tempestivamente, al fine di cogliere segnali e messaggi di disagio personale e diffuso. I primi destinatari delle favole sono i bambini e quindi sono gli adulti a leggerle per aiutare i piccoli a saper reagire e imparare a controllare le paure e l’ansia. In realtà, è stato detto, è vero anche l’opposto e cioè che sono scritte per i grandi e sono i piccoli a raccontarle agli adulti, sfatando un mito, per guidarli nella ricerca e nell’affermazione di quei valori educativi sani che aiutano nella crescita ed eliminano la leggerezza , che si riscontra oggi in alcune favole, del pifferaio che conduce i topini nel baratro. Ottimi gli interventi puntuali e pertinenti sia dei lavori testuali critici che musicali degli studenti, Simona Spagna, Pellicori, Ilaria Presta, Arianna Sarubbi, Michela Fera, Camilla Aurelio, Erika Bonanno,Maria Vittoria Mauro, Laviola Domenico, Angela Di Leo, Nicolaj Corrado, Alessandra Napoli, Roseti Anna Maria. Ottimi gli interventi dei relatori che hanno saputo evidenziare sotto vari aspetti i contenuti pedagogici ed educativi del libro come il docente di storia e filosofia Gianni Mazzei, il docente Giorgio Delia, il dirigente scolastico di Corigliano Pietro Maradei,Tullio Masneri Dirigente scolastico dei Licei, Mirella Franco (docente di lingua Inglese dell’Ipsia),Bruno Mandalari (docente di Filosofia),Francesco Fusca (Ispettore Miur e Provveditore agli Studi di Cosenza)e l’editore Michele Falco.

Franco Lofrano

 

332total visits,2visits today