Castrolibero-29/01/2013:All’I.I.S. l’incontro sul tema:”“Educazione Finanziaria- conoscere per decidere”

tn_Foto3708tn_Foto3709tn_Foto3710tn_Foto3711tn_Foto3712tn_Foto3713tn_Foto3714tn_Foto3715tn_Foto3716tn_Foto3717tn_Foto3718tn_Foto3719tn_Foto3720tn_Foto3721tn_Foto3722tn_Foto3723

Castrolibero:29/01/2013

“Educazione Finanziaria- conoscere per decidere”, è su questo tema che si è tenuta la riunione formativa per gli insegnanti, lo scorso Martedì 29 gennaio, nell’aula magna, dell’Istituto di Istruzione Superiore, di cui è dirigente scolastica Iolanda Maletta. L’iniziativa formativa è stata promossa dalla Banca d’Italia d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ed è volta a sostenere un programma di sviluppo che assicuri agli studenti gli strumenti cognitivi di base per assumere in futuro scelte consapevoli in campo economico e finanziario. In programma ben tre moduli; di mattina il primo e di pomeriggio gli altri due. I docenti provenienti dalle diverse scuole della provincia sono stati gentilmente accolti dalle studentesse Roberta e Giulia nelle vesti di hostess che li hanno accompagnati nell’aula magna. Dopo l’accogliente saluto della dirigente Iolanda Maletta, il lavori sono iniziati con l’introduzione al tema di Carmelo Bonfissuto (Vice Direttore della Filiale di Catanzaro) e a seguire gli interventi di Giulio Benincasa e di Lucia Abiuso, rispettivamente Responsabile dell’ufficio V e referente del progetto, in rappresentanza dell’ufficio scolastico regionale. Angela Romagnoli (Funzionario –Nucleo Educazione Finanziaria – di Roma) ha relazionato su:” L’educazione finanziaria a scuola”. Paolo Piselli (Funzionario-Nucleo per la ricerca Economica di Catanzaro) ha disquisito sul tema “La Moneta” e Daniele Corbucci (Titolare della Divisione Gestione Servizi di Pagamento di Catanzaro, ha affrontato il tema: “La moneta bancaria e gli strumenti di pagamento”. Di pomeriggio i lavori del secondo e terzo modulo ha rivisto nelle vesti di relatrice Angela Romagnoli sul tema: “I risultati del progetto Banca d’Italia /Miur sull’educazione finanziaria nelle scuole”, Paolo Piselli su: “La stabilità dei prezzi” e Dora Moscato (Titolare Divisione Vigilanza di Cosenza) su : “Il sistema bancario e finanziario”. A tutti gli insegnanti è stato rilasciato ,infine,  l’attestato di partecipazione all’incontro e del materiale informativo. Da qui ora parte l’impegno dei docenti formati a organizzare gli incontri informativi agli studenti nelle scuole di sede di servizio per far meglio loro conoscere la moneta bancaria, il conto corrente le carte di pagamento e quant’altro. La dirigente scolastica dell’ITS “G. Filangieri” di Trebisacce ,Domenica Franca Staffa, tramite i docenti partecipanti e referenti, ha fatto sapere che a breve gli studenti parteciperanno all’incontro sugli strumenti di pagamento alternativi al contante che si realizzerà.

Franco Lofrano

 

425total visits,2visits today