Corigliano Calabro-08/02/2013: Presentazione della programmazione del CSV

Incontri di presentazione Programmazione 2013   Prenderanno il via lunedì 4 febbraio da Castrovillari gli incontri territoriali promossi da Volontà Solidale – CSV Cosenza per la presentazione della programmazione 2013 del Centro Servizi per il Volontariato. Oltre ad illustrare alle associazioni della provincia le attività che il Centro porterà avanti quest’anno, gli incontri saranno anche un modo per raccontare esperienze positive e buone…

Continua... Corigliano Calabro-08/02/2013: Presentazione della programmazione del CSV

Sibari-05/02/2013:“Il Grande ciclismo pedala per Sibari”

                                                               COMUNICATO STAMPA   “Il Grande ciclismo pedala per Sibari”, importante iniziativca della FCI Calabria – Presidenza Settore Giovanile. Franco Pellizotti e l’Androni Giocattoli Venezuela, campioni d’Italia 2012, metteranno all’asta le proprie maglie per raccogliere fondi da destinare al sito Archeologico imprigionato dal fango e dall’acqua. Anche il Campione Domenico Pozzovivo donerà la sua maglia.   Il grande ciclismo e…

Continua... Sibari-05/02/2013:“Il Grande ciclismo pedala per Sibari”

Mormanno-05/02/2013:Terremoto a Mormanno: la Diocesi batte il tempo ed il pessimismo Restituiti alla comunità e riaperti i locali di 8 esercizi commerciali danneggiati dal sisma Il vescovo: «Solo un primo passo. Molto ancora resta da fare per sconfiggere l’indifferenza».

Diocesi di Cassano All’Jonio Ufficio Comunicazioni Sociali                 COMUNICATO STAMPA   Terremoto a Mormanno: la Diocesi batte il tempo ed il pessimismo Restituiti alla comunità e riaperti i locali di 8 esercizi commerciali danneggiati dal sisma Il vescovo: «Solo un primo passo. Molto ancora resta da fare per sconfiggere l’indifferenza».     Dopo la scossa, era stato il…

Continua... Mormanno-05/02/2013:Terremoto a Mormanno: la Diocesi batte il tempo ed il pessimismo Restituiti alla comunità e riaperti i locali di 8 esercizi commerciali danneggiati dal sisma Il vescovo: «Solo un primo passo. Molto ancora resta da fare per sconfiggere l’indifferenza».