JONIO-13/02/2013: CONFERENZA NAZIONALE DI LEGAMBIENTE SULLE TRIVELLAZIONI NEL MARE JONIO.

JONIO  CONFERENZA NAZIONALE DI LEGAMBIENTE  SULLE TRIVELLAZIONI NEL MARE JONIO.

 

Nonostante la contrarietà alle trivellazioni nel mare jonio  espressa dalla popolazione e dalle istituzioni nelle piazze e nelle sedi competenti, ci viene segnalata la presenza  continua di elicotteri che sorvolano costantemente la costa jonica della Basilicata e della Calabria, cosa rara e mai avvenuta nei mesi passati. Sono le prove generali che porterebbero all’inizio  delle trivellazioni off-shore nei tratti di mare già autorizzati? Di ufficiale, per quanto ci è dato capire, non ci sarebbe nulla. Intanto, venerdì 15, alle ore 18, nella sala consiliare di Policoro (Matera), con un’azione comune di forte contrapposizione, Calabria jonica e Basilicata, con Legambiente, terranno una conferenza nazionale per vedere come fermare queste nuove trivellazioni  petrolifere e abrogare le leggi pro trivelle per uno sviluppo locale sostenibile. Tema dell’incontro:”Uscire dal petrolio”.Per la Calabria, oltre ai Sindaci della fascia jonica, ci sarà Peppino Vallone, presidente Anci Calabria e Sindaco di Crotone. Modererà gli interventi Igor Staglianò, giornalista Rai Ambiente Italia. Interverranno: Rocco Leone, Sindaco di Policoro, Marco De Biasi, presidente di Legambiente Basilicata, Stefano Ciafani, vice presidente nazionale Legambiente, Luca Pardi, presidente Aspo Italia (Associazione per lo studio del picco del petrolio), Vincenzo Viti, giunta regionale di Basilicata, Onofrio Introna, presidente del consilgio regionale della Puglia e Vito Santarsiero, presidente Anci Basilicata. E’ prevista la presenza di operatori economici di Puglia, Basilicata e Calabria.

13 febbraio 2013.                                                                 Alessandro Alfano

336total visits,1visits today