Trebisacce-01/03/2013: La “Geos Sporting Club” del Presidente Francesco Gallotta

Brunetti con Francesco Gallotta2Allievi calcio a 5-PaludiCena tecnica a Gallipoli per incontro con il Lecce Calciodue portieri -torneo rossano 2011 (Greco Simone e Fazzitta Daniele)EsordientiGemellaggio Allievi a 11Giovanissimi 2009 con Presidente Francesco Gallotta e Mister Antonio BandieraGiovanissimi-Calcio a 11-com mister Bandiera

Trebisacce: 01/03/2013

Questa volta i riflettori si accendono sulla Scuola Calcio “Geos Sporting Club”, con presidente il dinamico e versatile Francesco Gallotta. La “Geos” è nata come associazione culturale sportiva nel 2004 e conta circa 90 soci tra dirigenti e allievi. Una bella realtà sportiva che accoglie tutte le categorie: Piccoli Amici (dai 5 anni agli 8 non compiuti), Pulcini (dagli 8 ai 10 anni non compiuti), Esordienti (dai 10 compiuti ai 12 non compiuti), Giovanissimi (dai 12 compiuti ai 14 non compiuti) e gli Allievi (dai 12 compiuti ai 16 non compiuti). Per l’anno in corso, 2012-2013, a causa di pochi iscritti o pochi nati del 1996 e 1997, la categoria degli Allievi non è stata costituita. I calciatori in erba sono lì, nei campetti di località 108, per quattro giorni a settimana, dal martedì al venerdì. Il sabato e la domenica e qualche lunedì le varie categorie disputano le partite di campionato LND- FGC della lega nazionale dilettanti sotto il vigile controllo della delegazione di Rossano. La Geos in diverse occasioni è stata protagonista di notizia sportiva. Già sul nascere nel 2004 ha conquistato il premio “Disciplina” riguardante il Campionato Regionale Giovanissimi a 5. Nella stagione 2005/2006 conquista il primo posto con la  categoria pulcini e con gli esordienti in occasione del 1° Memorial “E. Grisolia” nel comune di Villapiana. E ancora l’anno dopo, stagione 2006/2007, registra un 2° posto con la categoria Giovanissimi, nel campionato Figc fase regionale e nella fase provinciale  un primo posto con i giovanissimi a 11 e ancora un 1° posto con i giovanissimi a 5. A questi nobili risultati si aggiunge il premio disciplina con il campionato  allievi a 11 e allievi a 5. E per la categoria esordienti incassa un primo posto al trofeo “Giochi in Magna Grecia”. Nella stagione 2007/2008 la categoria esordienti si aggiudica un 2° posto al Torneo internazionale “Città di Licata” e una coppa disciplina la categoria esordienti e si potrebbe continuare così per gli anni successivi. Nella stagione 2009-2010 la Geos partorisce il suo primo campione: Brunetti Domenico, del 1995, di Plataci. Osservato sui campetti della Geos dal Lecce, in particolare dal Sig. Dragone Giuseppe, che nota le sue qualità sportive e tecniche, e lo inserisce tra i Giovanissimi della Nazionale di Lecce dove stazione per un anno, durante il quale continua con gli studi presso il liceo scientifico. L’anno successivo fa ingresso tra gli allievi nazionali e da quest’anno gioca nella primavera nazionale del Lecce, nel ruolo di difensore centrale, molto temuto dagli avversari con i suoi due metri di altezza. Appena due anni fa la Geos registra ancora un campione, un esterno sinistro: Domenico Lateano, del 1996, di Trebisacce, che passa a giocare con gli allievi nazionali della Bari calcio. La Geos in modo indiretto ha contribuito a formare sportivamente anche altri talenti che passando dalla Geos Sporting Club, hanno acquisito quelle tecniche essenziali per proseguire nella formazione sportiva. E’ il caso di Giuseppe Fornito di Trebisacce che attualmente gioca con in Napoli, di Cesarini Leonardo, del ’96, di Villapiana, che oggi gioca nella giovanile del Novi Ligure (Alessandria) , di Giovanni Lettieri, del 97, di Amendolara, oggi gioca con il Cuneo. Non mancano neppure momenti di socializzazione con altri giovani calciatori. Il gemellaggio con l’Arsenal Trebisacce (Foto) ne è un esempio e i giovanissimi della Geos sono con il mister Renato Noia. Così ancora nel 2011 una coppa assegnata ai migliori portieri al torneo pulcini rende protagonisti (foto) Greco Simone e Fazzitta Daniele. E ancora la manifestazione del 2011”Piccoli Amici” (foto) a Catanzaro dove i piccoli sono in compagnia del Mister Ercole Affuso e del co-presidente Caprara Domenico. E ancora tra i ricordi emerge la cena a Gallipoli con la relativa riunione tecnica per l’incontro con il Lecce calcio nel 2010. Di recente la Geos ,agli inizi dello scorso febbraio 2013, ha partecipato con alcuni allievi al raduno organizzato dalla Juventus calcio a Solignano. Per fortuna i genitori partecipano attivamente e con passione agli incontri per sostenere i propri pargoli e le mamme aspettano con ansia la domenica per dare libero sfogo alla loro nuova passione indotta dall’amore per i figli. In programma per la prossima primavera l’incontro con la Reggina Calcio e la Fiorentina Calcio. Il Presidente Francesco Gallotta dichiara: ”Vorrei che i campetti comunali di località 108 fossero dotati di bagni e di spogliatoi, cosa che chiedo da anni alle varie amministrazioni, ma che non mi degnano neppure di un sostegno morale, nonostante l’investimento economico da me effettuato a suo tempo. Sarebbe utile per l’intero territorio e consentirebbe di rilanciare il settore giovanile che lamenta la mancanza di questa struttura sportiva”.

Franco Lofrano

 

 

 

 

677total visits,6visits today