Trebisacce-11/03/2013: Il Rotaract e l’Interact pronti all’azione

Nuova immagineNuova immagine1Nuova immagine2Nuova immagine4

Trebisacce:11/03/2013

 

Il rotary club trebisacce alto ionio cosentino,domenica scorsa,ha festeggiato i risultati positivi  di due ambiziosi progetti avviati il 2 luglio 2012. Presenti il Governatore Marcello Fasano e buona parte del Gotha rotariano del Distretto 2100 (Francesco Socievole, presidente della Rotary Foundation, il PDG decano Alessandro  Marotta,la  Governatrice eletta Maria Rita Acciardi, il Delegato Distrettuale Rotaract Mario Carratelli, il componente della commissione  distrettuale Rotaract Leopoldo Rossi. Presenti pure le Rappresentanze di alcune Associazioni (la Fidapa , la Misericordia, il Consultorio Familiare L’agape, la Pro Loco, l’Aps “Vacanzieri insieme per l’Italia e…, la Madre Superiora delle Piccole Suore dei Sacri Cuori Suor Grazia e , soprattutto, tanti Genitori. I progetti portati a termine dal Rotary locale sono di grande impatto sociale per Trebisacce e l’Alto Ionio Cosentino perché sono stati costituiti ben due Club,l’uno per i Giovani dai 12 anni ai 18 anni(Interact), l’altro per quelli che vanno dai 18 ai 30 anni (Rotaract),”con ciò colmando un vuoto che si registra a monte degli scouths pur in presenza di numerose qualificate Associazioni” per come ha chiosato l’ing. Leonardo Micelli presidente dell’anno rotariano 2012-2013 e promotore del relativo progetto. I due nuovi Club fanno parte di in programma del Rotary Internazionale per avviare i Giovani alla leadership ed al servizio al di sopra di ogni interesse personale.”Le  Associazioni per i giovani offrono a loro la possibilità di tenere lontana la solitudine  odierna molto simile a quella  avvertita e combattuta dal Fondatore del Rotary ,Paul Harris quando si trasferì nella caotica Chicago del 1905”, ha detto ancora Micelli. Suggestiva la cerimonia. Al tocco della campana, gli inni nazionali, poche parole del Presidente Micelli per esprimere gioia ed orgoglio, gratitudine per il Direttivo (Andrea Casaleno, Antonio Micelli, Maria Antonietta Liguori, Mario Brigante, Aurora Triolo, Loredana Latronico, Gaetano Pistocchi ,Pino Sposato) ed i Soci che hanno collaborato, a titoli diversi, alla costituzione dei due clubs. Particolare ringraziamento, Micelli ha riservato  a Teresa Calvosa ,ad Angela Napoli ed a Lucrezia Angiò, rispettivamente delegata ,formatrice e collaboratrice esterna nella “costruzione” di Interact e Rotaract. A seguire, la gratitudine al Governatore Fasano Marcello per l’aiuto ricevuto atto a  superare qualche ostacolo .In chiusura, il Governatore ha sottolineato l’unicità della costituzione del Rotaract in una città che non è sede di Università, peculiarità nell’abbinata contestuale con Interact,” segno –ha detto Fasano-che quando si vuole , si può; rilevo pure che questo club, per l’anno in corso, vanta altresì  uno dei cinque grandi donatori nella persona di Pino Sposato ed a breve ci riserva ancora una grande sorpresa”. Da parte sua, il giovanissimo Rappresentante distrettuale del  Rotaract ,Mario Carratelli, si è detto felice di registrare un nuovo club Rotaract augurando buon lavoro e ripromettendosi di inserirlo già con il prossimo SIPE. In precedenza, c’era stato l’ingresso solenne dei due Labari con la consegna dei collari al dott.Francesco Odoguardi, presidente Rotaract  ed al liceale Davide Le Voci, presidente Interact; successivamente, sono stati appuntati i distintivi sul petto a ciascun Socio. Infine, un ricco buffet, curato dal Catering Gaudioso di Villapiana, allietato da un’altra novità-sorpresa,l a Band Interact denominatasi GOLDEN WHEEL(RUOTA DORATA) composta da: Davide L e Voci alla tastiera (liceale ed al quarto anno di conservatorio), Domenico La Viola alla batteria,Vincenzo Covelli  alla chitarra solista, Paolo Laviola alla chitarra d’accompagnamento, Giovanni  Paladino al basso, Alessia Felicetti  cantante, tutti soci Interact. L’evento ha fatto registrare una grande risonanza in Trebisacce e dintorni.

M.L.

226total visits,1visits today