Cassano all’Jonio-11/05/2013:Nasce un nuovo Rotary Club.

Nuova immagine1Nuova immagine2

Rotary Club Sibari Magna Grecia – Cassano all’Ionio

Distretto 2100

 

COMUNICATO STAMPA

 

Nasce un nuovo Rotary Club. Il Rotary International, la prima organizzazione di volontariato al mondo, estende la sua presenza a Cassano all’Ionio. Il nuovo Rotary Club Sibari Magna Grecia – Cassano all’Ionio entrerà a far parte dell’associazione rotariana, che conta 33mila club in oltre 200 Paesi e aree geografiche.

Il nuovo Club è stato fortemente voluto dal Governatore distrettuale Marcello Fasano, che ha creduto nelle risorse e nelle potenzialità che può esprimere un territorio così generoso come Cassano e la Sibaritide.

Il Govenatore Fasano è stato affiancato nel lavoro di preparazione del Club dal paziente e disponibile presidente del Rotary Club di Trebisacce Alto Jonio, Leonardo Micelli, che insieme al delegato speciale Pino Sposato e Loredana Latronico hanno creato le basi per la nascita del Rotary Club Sibari Magna Grecia – Cassano all’Ionio.

Domenica 19 maggio alle 17 al Teatro comunale di Cassano si terrà la cerimonia di consegna della Carta costitutiva, appuntamento importante e solenne per ogni rotariano. Tra i soci del nuovo club vi sono esponenti della realtà professionale e sociale di tutto il territorio cassanese. A presiederlo è stato eletto Angelo De Luca.

I Rotary club, che in tutto il mondo si riuniscono settimanalmente, fanno parte di un’associazione apolitica, aconfessionale e aperta a tutte le culture e fedi religiose e prevede iniziative e progetti locali, che andranno a soddisfare le esigenze del tessuto sociale e culturale di Cassano. “La nuova formazione si unirà alla rete di volontari impegnati a migliorare le condizioni di vita nelle rispettive comunità e a promuovere la buona volontà internazionale tramite progetti, borse di studio, scambi culturali e sovvenzioni per iniziative umanitarie e di sviluppo”.

E’ un’occasione importante per Cassano, che saprà sicuramente accogliere e valorizzare, poichè l’obiettivo è quello di intervenire proprio in quelle realtà dove c’è più bisogno di volontari capaci e ostinati.

“Il Rotary è stato fondato a Chicago oltre cento anni fa e oggi opera in ogni parte del mondo. I traguardi già raggiunti sono un’importante testimonianza dell’impegno profuso da donne e uomini di ogni etnia, religione, nazionalità e credo politico per diffondere nel mondo la pace e la comprensione internazionale”.

La Fondazione Rotary, che mette a disposizione dei club i fondi necessari a intraprendere iniziative umanitarie e sostiene vari programmi di scambio interculturale, grazie alla generosità dei Rotariani, può destinare ogni anno milioni di dollari a progetti intrapresi dai distretti e dai club sia a livello locale che internazionale.

 

                                                                           L’ufficio stampa

280total visits,1visits today