Rocca Imperiale-12/06/2013:L’A.C. ritira il bando sulla vendita dei terreni ex-eca in regime di autotutela, annunciando che porterà il regolamento in modifica nel consiglio comunale prossimo.

Si è tenuto presso la sala consiliare l’incontro dibattito promosso dall’amministrazione comunale, a riscontro del precedente tenuto dalla minoranza, partecipato dai concessionari, cittadini e dal gruppo d’opposizione per discutere della vendita dei terreni ex/eca.

Dopo ampio dibattito e confronto con il gruppo d’opposizione l’amministrazione comunale ha deciso di ritirare il bando in regime di autotutela, annunciando che porterà il regolamento in modifica nel consiglio comunale prossimo.  

Tanti i dubbi introdotti dal consigliere Ranù che preoccupato per i concessionari e di possibili contenziosi ha invitato gli amministratori a riflettere e ritirare il bando per la vendita dei terreni ex/eca.

A fronte di ciò l’amministrazione ha deciso di desistere; il gruppo d’opposizione ha manifestato piena soddisfazione annunciando sin d’ora puntuale determinazione in consiglio per la modifica del regolamento.

L’opposizione ha ribadito la contrarietà alla vendita del patrimonio comunale, che non può divenire  occasione di sperperi e clientele ma va salvaguardato, valorizzato a tutela dei concessionari e della comunità.

Altrettanto soddisfatti i presenti che hanno accolto positivamente l’impegno del gruppo d’opposizione; la battaglia in ogni caso continuerà atteso che gli amministratori hanno annunciato il ritiro del bando ma la volontà di proseguire nelle vendite, fatto che l’opposizione ha manifestamente giudicato irresponsabile ed incomprensibile.

Gruppo Consiliare d’opposizione

221total visits,1visits today