Roseto Capo Spulico-13/07/2013: L’Associazione Agricoltura sociale “ Love Green” nasce per rispondere ai maggiori e sempre in continuo divenire mutevoli bisogni che la società moderna richiede.

L’Associazione Agricoltura sociale “ Love Green” nasce per rispondere ai maggiori e sempre in
continuo divenire mutevoli bisogni che la società moderna richiede.
La multifunzione rappresenta oggi per l’azienda agricola un’importante opportunità di
differenziazione dell’attività e di integrazione del reddito. Per molti agricoltori costituisce l’unica
possibilità di continuare proficuamente l’iniziativa imprenditoriale. E ciò è tanto più vero quanto
più ci si sposta in aree marginali, dove produrre derrate diventa assai dispendioso e pertanto poco
competitivo.
L’Alto Ionio Cosentino in particolare ma tutta la Calabria con la sua cultura, la storia, i suoi 800
chilometri di coste, i parchi naturali montani e marini e la ricca tradizione enogastronomica locale,
ha tutte le carte in regola per realizzare con la multifunzione una fetta importante del PIL agricolo
regionale.
Per tale ragioni , in qualità di Presidente della Love Green ho inteso lavorare molto sul concetto di
biodiversità attraverso un progetto di recupero del patrimonio genetico di varietà autoctone
vegetali che hanno rappresentato da sempre una importante fonte di reddito ed un alto valore
storico e antropologico.
Negli ultimi anni, il ritmo con cui la biodiversità agricola è stata minacciata di erosione ha destato
allarme e preoccupazione crescente per la qualità della vita e ancor più per il futuro della stessa
umanità. Infatti, la moderna agricoltura intensiva, basata sull’allevamento di un limitato numero
di specie e varietà, ha determinato una diminuzione della diversità negli agroecosistemi, minando
le basi per uno sviluppo nel lungo periodo di una agricoltura rispettosa dell’ambiente.
La conservazione della biodiversità finalizzata all’uso sostenibile delle sue componenti e all’equa
ripartizione dei benefici che derivano dall’utilizzo delle risorse genetiche, ha posto particolare
attenzione alla salvaguardia dell’agroVia
Della Ferrovia Fraz. Sibari 87011 Cassano Allo Ionio (CS) Tel. /fax: 0981/72883
Presidente: Dr. Agr. Rocco Arcaro 333/7810944
biodiversità , dalla quale dipende la sicurezza alimentare e la stabilità ambientale.
La coltivazione di fave e piselli in collina, in particolare, assume oggi un ruolo preminente nella
protezione dell’ambiente e nella gestione sostenibile di ecosistemi misti agro-silvo-pastorali,
concorrendo a migliorare, mediante opportune sistemazioni idrauliche e inerbimenti controllati, la
regimazione delle in eccesso, la lisciviazione dei nutrienti e l’erosione, estremamente pericolosa in
terreni declivi.
Inoltre la coltivazione di fave e piselli può fornire prodotti pregiati, sempre più richiesti per
un’alimentazione sana, naturale ed equilibrata, in grado di esaltare sapori e profumi tipici delle
nostre tradizioni e al tempo stesso migliorare il valore nutrizionale della dieta moderna, forse
troppo sofisticata.
Il progetto presentato nell’ambito del PSR Calabria 2007—2013 è stato approvato in graduatoria
provvisoria ed è nella fase preliminare di avvio.
F.to Dr. Agr. Rocco Arcaro
Presidente “ Associazione Love Green”

250total visits,1visits today