Roseto Capo Spulico-21/07/2013: Il neo gruppo canoro “I Volti” in Piazza Azzurra

Nuova immagine2I volti

Roseto Capo Spulico: 22/07/2013

Una serata musicale azzurra a sorpresa si è consumata sul lungomare in Piazza Azzurra e ha regalato ai numerosi presenti, provenienti da ogni dove, emozioni a iosa. Il neo  gruppo artistico- musicale “I Volti”, costituito dal  maestro d’arte Epeo (Domenico Cataldi) alla voce, Antonio La Banca alla chitarra elettrica, Raffaele Acciardi alle tastiere, Luca Buonpane alle percussioni, Antonio Mormandi alla chitarra acustica e Memo Foresi al basso, si è esibito la scorsa domenica, 21 luglio, scegliendo come location la  piazzetta azzurra per offrire ai turisti e agli appassionati di buona musica di rilassarsi e godere di un momento di sana creatività in un contesto atmosferico magico. La serata del gruppo “I Volti” organizzata dall’assessore al turismo Sabrina Franco, ha aperto di fatto al programma estate 2013 proposto dall’amministrazione comunale di cui è sindaco Franco Durso. Il gruppo, si ribadisce, si è appena costituito e seppure il pubblico ha seguito con particolare interesse i pezzi musicali proposti, viene anche spontaneo chiedersi se questo gruppo canoro abbastanza variegato come componenti (artisti, liberi professionisti, ecc.) ha, oltre alla passione per la musica come base comune, quella necessaria capacità di creare quell’armonia umana e musicale per tenere unito il gruppo e migliorare sempre in qualità la loro performance. Tanti infatti sono i gruppi nella storia nati con grande entusiasmo e successivamente scissi per incompatibilità caratteriale. Non è per essere pessimisti, anzi dobbiamo incoraggiare e sostenere queste persone-artisti che con impegno si incontrano per le prove e cercano di dare sempre il massimo. Non fosse altro che per un normale orgoglio personale. Ma nel contempo tra gli artisti a vari livelli non manca il voler essere protagonisti e uscire vittoriosi da un confronto musicale, per piacere sempre di più a se stessi, in primis. E spesso si sgomita anche all’interno del gruppo stesso. “I Volti” rappresentato una realtà a parte di unione e di amore ? E’ presto per pronunciarsi, intanto hanno proposto una bella e riuscita serata canora ed è quanto basta, per ora. “Io vagabondo” dei Nomadi, ”Un pugno di sabbia (Nomadi), “I miei giorni felici “di Wess, “Concerto” degli Alunni del Sole, ecc. hanno fatto rivivere a tutti i presenti quei successi  di un tempo passato che ancora oggi fanno sentire la pregnanza e la valenza musicale e i ricordi di giovinezza che ritornano alla mente. La serata ha ricevuto tanti apprezzamenti e anche qualche critica, come è normale che sia, vedremo nel prossimo futuro cosa questo neo gruppo avrà da proporci per sorprenderci e  sbalordirci ancora di più in termini di qualità e di originalità.

Franco Lofrano

250total visits,1visits today