Trebisacce-01/08/2013:La gestione dell’impianto di depurazione affidata all’impresa Stigliano di Nova Siri

COMUNICATO STAMPA

Previa rescissione del contratto di gestione dell’impianto di depurazione con l’impresa D’Ambrogio di Corigliano e contestuale avvio della trattativa ristretta, anche in considerazione del periodo estivo e quindi della necessità ed urgenza di gestire l’impianto, il comune di Trebisacce ha affidato all’impresa aggiudicataria, Stigliano da Novasiri, la gestione dell’impianto.

Il corrispettivo che il comune pagava annualmente era di circa di 80.000,00 euro; con il nuovo avviso è stato ridotto e aggiudicato per euro 38.900,00 e quindi con un risparmio di oltre il 50%. L’auspicio è che, oltre all’ingente risparmio, nell’ambito della nuova linea politico-amministrativa seguita dall’amministrazione comunale, si auspica anche un miglior controllo e gestione dell’impianto, al fine di preservare al meglio la grande risorsa turistica, economica e sociale che rappresenta il mare per la città di  Trebisacce e per tutta la fascia costiera. Proprio in virtù dell’ultima operazione posta in essere dal Comando provinciale del corpo forestale, si auspica altresì che tutti i comuni, effettuino ancora maggiori controlli per la tutela delle acque.

Trebisacce lì, 01.08.2013

213total visits,1visits today