Trebisacce-13/08/2013:“Aspettando San Rocco-I Sapori dello Jonio”

1006311_150015148535231_1937013701_nSAM_2628 (800x600)SAM_2622 (800x600)Nuova immagine2Nuova immagine1SAM_2634 (800x600)SAM_2637 (800x600)SAM_2638 (600x800)SAM_2639 (800x600)

Le foto sono di Dante Brunetti

Trebisacce:13/08/2013

Ben riuscita la serata “Aspettando San Rocco-I Sapori dello Jonio”, organizzata dall’associazione Socio -Culturale “Trebisacce Paese”, di cui è presidente Cataldo Nigro, in sinergia con “Campagna Amica”, “Coldiretti” e con il patrocinio dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Mundo. Gastronomia, musica, fotografia e arte del nostro territorio a portata di mano sullo storico ‘Bastione’ ,nel centro storico, lo scorso giovedì 13 agosto. Diversi stands gastronomici della Coldiretti hanno deliziato con assaggini vari i numerosi intervenuti. I turisti occasionali hanno avuto modo di deliziarsi il palato con formaggi tipici, salumi, latticini, ecc. Così come hanno avuto modo di apprezzare la mostra di pittura con le tele degli artisti: Michele Pellegrino, Franco Abate, Elena Priore, Leonardo Odoguardi. E ancora la mostra fotografica con le foto artistiche di Giuseppe D’Alba, di Mario De Martino e di Bruno Romanelli. E comodamente seduti nello spiazzo adiacente la Chiesa San Nicola di Mira hanno bevuto un buon bicchiere di birra fresca e gustato la tipica ”Crispella” trebisaccese dal gusto e sapore particolarmente delizioso. Ad accogliere gli intervenuti l’attivo organizzatore della serata, Giuseppe Madera che è anche consigliere dell’associazione socio-culturale, che ha anche annunciato per il 14 sera, in Piazza San Martino, l’esibizione canora di Marco Morandi e della Band di Rino Gaetano e con la partecipazione della concittadina cantante Asia Madera. A presentare con un video le bellezze naturali del territorio ci ha pensato Francesco Giorgio con le sue originali diapositive che inviavano in modo chiaro il messaggio che gli alberi e le risorse naturali in genere vanno difese e protette per conservare e consegnare alle future generazioni un territorio bello e pulito. E mentre il tutto si svolgeva in piena armonia ad intrattenere i visitatori con della buona musica si è esibito con la sua strumentazione il maestro Pasquale Uva  che subito dopo ha accompagnato le canzoni anni ’60 del maestro Epeo (Presidente dell’associazione culturale “La Dama di Broglio”) che ha anche annunciato una caratteristica e originale serata canora per il prossimo 18 agosto sul mare, all’altezza della piazzetta Laviola, a bordo della “Paranza” di Pepelle, puntando sulla clemenza del mare.

Franco Lofrano

292total visits,1visits today