Amendolara-16/09/2013:1° GIORNO SCUOLA, GLI AUGURI DELL’AMMINISTRAZIONE SINDACO RIBADISCE COLLABORAZIONE CON MONDO SCOLASTICO CIMINELLI AGLI STUDENTI: RISCOPRITE MEMORIA E IDENTITÀ

1° GIORNO SCUOLA, GLI AUGURI DELL’AMMINISTRAZIONE

 

SINDACO RIBADISCE COLLABORAZIONE CON MONDO SCOLASTICO

 

CIMINELLI AGLI STUDENTI: RISCOPRITE MEMORIA E IDENTITÀ 

 

AMENDOLARA (Cs), Lunedì 16 Settembre 2013 – Suono della campanella per centinaia di studenti amendolaresi che questa mattina (lunedì 16 settembre) hanno affollato gli istituti delle scuole elementari e medie per il primo giorno. Il Sindaco Antonelli CIMINELLI insieme tutta l’amministrazione, in una lettera aperta, augura un buon anno scolastico 2013-2014.

 

 

 

TESTO INTEGRALE LETTERA APERTA

 

 

 

È con particolare affetto che vogliamo augurare a tutti voi un buon anno scolastico. A voi che vivete quotidianamente la grande e preziosa avventura dell’educazione e della formazione. Il nostro pensiero va a tutti voi studenti, alle loro famiglie, ai docenti, al personale educativo ed amministrativo, al dirigente scolastico. L’inizio del nuovo anno da occasione per riflettere dell’importanza del ruolo della scuola nella nostra comunità cittadina. Ed è un occasione per noi per ribadire il nostro impegno a sostenere e valorizzare il ruolo della scuola come luogo d’incontro, di studio, di relazione, come fondamentale luogo di formazione della coscienza civica dei giovani che saranno i cittadini del futuro. L’augurio in primo luogo ai dirigenti, agli insegnati ed a tutto il personale, per loro è l’incarico più gravoso, ma nello stesso tempo più esaltante ed entusiasmante, di fornire ai nostri figli l’educazione, la cultura, la conoscenza che consentirà loro di costruire un mondo migliore. Un augurio ai genitori alle famiglie affinché sappiano affiancare la loro presenza e la loro insostituibile opera educativa alle attività scolastiche, collaborando con la scuola e partecipando in maniera attiva ai processi formativi. Un augurio a voi studenti, affinché grazie all’impegno scolastico possiate scoprire nuovi mondi che vi permettano di rivalutare il senso della memoria, dell’identità, dell’appartenenza, della solidarietà, dell’interesse generale e comune, dei diritti e dei doveri. E quando li scoprirete, assaporerete meglio il gusto della vita. Per conto nostro, la volontà è quella di sviluppare un rapporto di collaborazione con il mondo scolastico, con le diverse componenti; così come abbiamo fatto in questi due anni e mezzo di amministrazione. Opereremo per mantenere e salvaguardare anche quest’anno il livello dei servizi realizzati negli anni passati: mensa scolastica, trasposto scolastico, collaborazione con la scuola in tutte quelle esperienze di educazione civica ed ambientale che di volta in volta vengono proposte. Ciò malgrado ogni anno si debba assistere alla riduzione di risorse destinate alla scuola da parte del ministero, nonché alla riduzione dei trasferimenti statali e regionali verso i comuni. Nonostante le difficoltà, il comune, le famiglie, il mondo della scuola, tutti insieme faremo in modo che anche quest’anno sia per tutti un buon anno scolastico.

 

 

 

Vogliamo chiudere con una frase che il presidente OBAMA pronunciò nel discorso di apertura dell’anno scolastico alla Wakefield High School (Virginia): “Ognuno di voi sa far bene qualcosa, ha qualcosa da offrire. Avete la responsabilità di scoprirlo. Ciò che oggi imparate a scuola, domani sarà decisivo per le sfide che ci riserva il futuro”. – (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying)  

 

376total visits,1visits today