AMENDOLARA (Cs), Giovedì 17 ottobre 2013:GIORNATA IN RICORDO DELL’ARTISTA SASSONE

GIORNATA IN RICORDO DELL’ARTISTA SASSONE

CONCITTADINO CELEBRE IN EUROPA E SUD AMERICA

CIMINELLI: CONTINUIAMO AD INVESTIRE IN CULTURA

 

AMENDOLARA (Cs), Giovedì 17 ottobre 2013 Storia e cultura, il Paese della Secca si prepara a celebrare, a trent’anni dalla sua scomparsa, un grande artista amendolarese, Antonio SASSONE. Scultore, pittore, poeta e docente universitario. Ha lasciato traccia non solo in Italia, ma anche in Europa ed in America latina, soprattutto in Argentina. L’Amministrazione Comunale lo ricorderà con un convegno – dibattito dal titolo “ANTONIO SASSONE, STORIA E LEGGENDA DI UN AMENDOLARESE” che si terrà domani VENERDÌ 18 dalle ore 10. La giornata, si svolgerà nella Sala Consiliare e si dividerà in due momenti,  mattina e pomeriggio.

 

A darne notizia è il Primo Cittadino Antonello CIMINELLI che, invitando tutta la cittadinanza a partecipare a questo nuovo momento di condivisione e di riappropriazione della propria memoria cittadina, coglie l’occasione per ribadire l’ancoraggio stabile e convinto dell’Esecutivo alle politiche culturali e, più in generale, a quelle di valorizzazione del complessivo patrimonio identitario interpretate e vissute come autentica e strategica leva per lo sviluppo sostenibile di Amendolara insieme all’alto ionio.

 

Nel trentennale della sua dipartita – dice il Sindaco – ricordiamo il celebre concittadino SASSONE perché è stato un grande artista. Egli ha segnato un’epoca, soprattutto in Argentina: le sue opere sono nelle piazze più importanti di Buenos Aires. Vogliamo lanciare un segnale chiaro al territorio: attraverso la cultura continuiamo a promuovere Amendolara, investendo su tutto il patrimonio storico e identitario, unica e reale opportunità di crescita economica endogena e quindi duratura. La cultura per l’Italia intera – conclude CIMINELLI – resta la prima industria, quella che non lascia cimiteri o macerie, e noi continueremo a stimolare la nostra comunità e l’alto ionio su questa sfida si sviluppo e di civiltà che soprattutto il Sud deve saper ingaggiare ogni giorno.

 

Il programma della matineé culturale inizierà alle ore 10 con i saluti del Sindaco e con il contributo di Stella SASSONE presidente della fondazione “Antonio Sassone” che interverrà sul tema “Antonio Sassone, lineamenti di arte contemporanea”.

 

Alle ore 10.30 sono previsti gli interventi di Anna Isa LACANNA presidente associazione “La Maieutica”, F.PRESTA responsabile associazione “Diamoci una mano”, E. CATALDI, dirigente Liceo Classico – Scentifico Trebisacce, T. MASNERI, presidente dell’associazione “Storia e Archeologia nella Sibaritide”, F. BRADASCIO, consulente onorario del Comune di Amendolara e M. VICINO, membro della Deputazione di Storia Patria per la Calabria.

 

Alle 12.30 si chiuderà la mattinata con un brunch. Riprenderà alle ore 18 nella splendida cornice del Castello Federico II. Ad introdurre la serata sarà Stella SASSONE che si soffermerà sull’argomento “Antonio Sassone tra arte e mito”. Alle ore 18.30 seguiranno poi gli interventi di R. LAVIOLA, ispettore onorario del Ministero Beni e Attività Culturali e P. MEOGROSSI.

 

L’evento si chiuderà alle ore 19.30 con danza, musica e spettacolo

 

Alla manifestazione parteciperanno gli alunni degli Istituti Comprensivi “Alto Jonio” e quelli delle Scuole Superiori di Trebisacce. (Fonte: Montesanto Sas – Comunicazione & Lobbying).

226total visits,1visits today