Cassano all’Ionio-26/10/2013:La Regione mantiene gli impegni: in arrivo 800.000 euro per le grotte di sant’Angelo.

COMUNICATO STAMPA

 

La Regione mantiene gli impegni: in arrivo 800.000 euro per le grotte di sant’Angelo.

Serviranno per il completamento della funzionalità del sistema carsico cassanese.

Il consigliere regionale Gallo: «Un altro risultato importante per Cassano».

 

 

Ottocentomila euro. È questa la somma che a breve arriverà nelle casse del Comune di Cassano con un unico obiettivo: consentire il completamento della funzionalità, dell’accessibilità e della visitabilità delle grotte di Sant’Angelo.

La conferma giunge dal presidente della Quarta commissione consiliare regionale “Ambiente e territorio”, Gianluca Gallo. «E’ in corso di registrazione – spiega il consigliere regionale cassanese – il decreto con cui il Settore Cultura e Istruzione, recependo la programmazione curata dall’assessore Mario Caligiuri, approva la graduatoria delle operazioni ammesse a finanziamento nell’ambito dei Piani dei beni culturali». Tra queste, anche la valorizzazione del complesso carsico santangiolese, che già negli anni passati, proprio quando Gallo era sindaco della città delle Terme, era stato destinatario di oltre 4 milioni di euro utilizzati anche per la riqualificazione della Torre di Milone e della Pietra del Castello.

Dall’assessorato regionale ai beni culturali sono già partite, all’indirizzo dei Comuni interessati, le richieste di trasmissione dei piani di gestioni, indispensabili per il trasferimento dei finanziamenti. «Una volta espletate le residue formalità – prosegue Gallo – lo stanziamento sarà erogato e potrà essere impiegato per la realizzazione delle opere individuate nell’ambito della progettazione elaborata dal Comune tra il 2009 ed il 2010. La concertazione istituzionale all’epoca intessuta tra Regione e Municipio, e adesso la sensibilità e l’attenzione del presidente Scopelliti e dell’assessore Caligiuri, daranno modo a Cassano di cogliere un altro importante risultato, rendendo sempre più e meglio fruibile al grande pubblico un patrimonio di inestimabile valore naturale e culturale».

Gli interventi in programma andranno a sommarsi a quelli portati a termine tra il 2009 ed il 2011, concretizzatisi nella creazione di spazi informativi, didattici ed espositivi, sale conferenze, servizi igienici, laboratori e uffici; il potenziamento del settore dell’accoglienza turistica, attraverso l’informazione integrata organizzata in rete; la ristrutturazione del sistema dell’accessibilità.

Reggio Calabria, addì 26 ottobre 2013

Segreteria politica

Consigliere Regionale Gianluca Gallo

 

Info: 328 6786974


284total visits,1visits today