Monthly Archives: novembre 2013

Rocca Imperiale-29/11/2013: Un caso di riduzione di pena…

 

Rocca Imperiale:29/11/2013

 

Si è tenuto il 28.11.2013 presso la Corte di Appello di Catanzaro il processo a carico di A. Luigi, condannato in primo grado dal Tribunale di Castrovillari in composizione collegiale a sette anni e mesi 6 di reclusione per i reati di rapina e lesione, da quest’ultimo assolto già in primo grado.

Le significative e gravose contestazioni nei confronti del predetto imputato, peraltro arrestato in flagranza di reato dai CC di Rocca Imperiale,  riguardavano segnatamente i reati di rapina ai sensi dell’art. 628 co. 1 e co. 3 nr. 3 bis c.p. (con recideva reiterata specifica infraquinquennale) nonché di lesione ai sensi degli artt. 582, 585 c.p. in relazione all’art. 576 n. 1 c.p.   

La Corte di Appello di Catanzaro in riforma della Sentenza di primo grado, ed in accoglimento dei motivi di appello addotti dal legale difensore Giuseppe Ranù , ha ridotto significativamente la pena (previo riconoscimento di circostanze attenuanti generiche, anche equivalenti alla contestata recidiva) rideterminandola in anni 3 di reclusione.  

Franco Lofrano

Trebisacce-30/11/2013: Eventi meteo avversi

Franco Mundo

Franco Mundo 30 novembre 17.58.07
Qualche minuto fà ho ricevuto questo messaggio dalla PROTCIV: Eventi meteo avversi.Venti di burrasca, forte mareggiata-validità dalle prime ore del 1.12. e per le successive 24/36 ore.Siamo al comune e abbiamo disposto il controllo del territorio.Chiunque ha difficoltà o necessità può chiamarci.

Trebisacce-30/11/2013:Il Sindaco Franco Mundo al lavoro anche oggi per la prevenzione!

Franco Mundo

Franco Mundo 30 novembre 16.21.54
Stiamo concludendo una lunga e intensa giornata di lavoro.Grazie ai tecnici del comune e agli amministratori,nonché’ ai cittadini che hanno collaborato,abbiamo pulito molti canali e fossi per prevenire straripamenti cercando di mettere in sicurezza gli abitati adiacenti.Il cielo si fa sempre più’ buio e il mare sembra incresparsi.Speriamo che la serata sia come la mattinata .Comunque dalle ore 17.00 ho convocato una riunione al comune.ancora non ho ricevuto notizie dalla Protciv.Qualcuno pensa di fare lo spiritoso.Forse non è’ il caso di scherzare,così’ come di drammatizzare.pensiamo solo a prevenire!

COSENZA -30/11/2013:ADAF (Associazione dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Cosenza)

COSENZA –ADAF (Associazione dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Cosenza)

 

I Dottori Agronomi  e Forestali locali informano che si sono svolte le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali dell’Associazione dei Dottori in Scienze agrarie e forestali della provincia di Cosenza per il triennio  2014 –.2016.  I consiglieri eletti, riunitesi al loro interno, hanno eletto a Presidente il Dottor Giuseppe Perri, a Vice Presidente il Dott. Giorgio Le Pera, a Segretario la Dott.ssa Elena Santilli e a tesoriere il Dott. Giovanni Mastrangelo, che con grande entusiasmo e spirito di appartenenza hanno accettato la carica.

 

L’ADAF è lo strumento grazie al quale, l’Ordine dei dottori Agronomi e Forestali,   si propone di operare  sul territorio per la sua tutela e valorizzazione. L’associazione si mette a disposizione delle amministrazioni pubbliche e della società civile per collaborare alle diverse problematiche che diventano sempre più attuali, in particolare  prevenzione del rischio idrogeologico, salvaguardia ambientale, cura del paesaggio, sanità e salubrità alimentare che contribuiscono a una maggiore qualità  qualità  della vita.

Trebisacce-8/11 dicembre 2013: La Natività

 

 

                   FEDNuova immagine1ERAZIONE ITALIANA DONNE ARTI PROFESSIONI AFFARI

SEZIONE DI TREBISACCE

                                         Via Calabria,6 – Tel. 0981.51521 – cell. 3491867566

 

 

                                                                                                         

 

LA PRESIDENTE

 

 

 

 

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole

 

dell ‘Alto Jonio Cosentino di ogni ordine e grado

LORO SEDI

 

OGGETTO:INVITO

 

  Sono ad invitare Codeste Scuole alla nostra annuale Mostra dei Presepi,che sarà aperta al

 

 Pubblico, giorno8 dicembre 2013, alle ore 18:30, presso il Miramare Palace Hotel  di Tre-

 

bisacce, nel mentre esprimo gratitudine per la Loro continua,attiva e qualificante partecipa-

 

zione alle nostre attività.

 

  Le migliori opere degli Alunni sul tema della Natività, Sezione Scuole,  possono essere

 

 consegnate presso il Miramare, giorno 7 dicembre, dalle ore 10:00 alle ore 18:00.

 

  L’ occasione mi è gradita per formulare cordiali saluti.

 

                                                              LUCREZIA ANGIO’

 

Trebisacce li’ 23/11/2013

Cosenza-29/11/2013:Altroconsumo:SMART TV LG, IL TELEVISORE TI SPIA: TU NON LO SAI E LUI NON PUÒ FARLO, È ILLEGALE ALTROCONSUMO RACCOGLIE LE SEGNALAZIONI E DIFFIDA L’AZIENDA

                           

Via Gergeri n°48-Cosenza- tel. e fax 0984.22750 Casella Postale n° 300

 

 

COMUNICATO STAMPA

29.11.2013

COMUNICATO STAMPA

SMART TV LG, IL TELEVISORE TI SPIA: TU NON LO SAI E LUI NON PUÒ FARLO, È ILLEGALE

ALTROCONSUMO RACCOGLIE LE SEGNALAZIONI E DIFFIDA L’AZIENDA

DENUNCIA AL GARANTE PRIVACY E ANTITRUST

Pietro Vitelli responsabile Altroconsumo  Regione Calabria fa sapere la ai consumatori-utenti calabresi  che gli esperti dell’associazione di tutela  hanno documentato in laboratorio: ciò che guardi e fai con il televisore SMART LG è un’informazione accessibile dal produttore, anche senza il consenso dell’utente. Nonostante LG abbia da poco rilasciato un update, il problema – come risulta dai test di Altroconsumo – è risolto solo in parte.
Il consumatore dichiara Vitelli ha diritto alla tutela e alla certezza che non si verifichino pratiche di violazione della riservatezza delle informazioni; per questo Altroconsumo ha inviato una denuncia al Garante della Privacy e all’Antitrust.

Nella diffida a LG si chiede un intervento immediato su tutti i modelli e comunque la sostituzione o il rimborso del prezzo per tutti gli acquirenti delle smart tv dell’azienda che potrebbero rivelare lo stesso problema.

Tutti gli utenti possono aderire all’iniziativa attraversowww.altroconsumo.it/hi-tech/telefono-internet-e-tv-digitale/news/smart-tv-privacy

Attenti avverte Pietro Vitelli quanto guardi la televisione, navighi su internet, guardi i video che hai sulla chiavetta USB attraverso il tuo smart tv e tutte le informazioni sono indirizzate verso i server del produttore. Altroconsumo ha acquistato e messo alla prova due modelli in laboratorio per verificare. Da vagliare se altri modelli di LG o di altri produttori prevedano la stessa intrusione nella sfera privata degli utenti.

Dagli articoli comparsi su internet e sulla stampa internazionale era emerso che lo Smart Tv LG 42LN575 inviava al produttore i dati relativi a tutto ciò che si faceva e vedeva con l’apparecchio, in modo preimpostato e in chiaro (cioè senza che queste informazioni fossero criptate e quindi rese comprensibili solo con particolari software). Secondo quanto denunciato, il dispositivo continuava a trasmettere dati all’azienda, anche se dal menu delle impostazioni si disabilitava questa funzione. Ad essere trasmessi all’azienda coreana non sono dati riguardanti i canali televisivi visitati ma anche i nomi dei file video contenuti in qualsiasi dispositivo collegato all’apparecchio (come un hard disk o una chiavetta USB). Tutto senza che si fosse sufficientemente informati, né al momento dell’acquisto né al momento dell’installazione.

Una violazione della privacy inaccettabile, conclude Pietro Vitelli, che la stessa LG ha riconosciuto, rilasciando un aggiornamento che corregge il problema, ma solo in parte. Abbiamo portato in laboratorio sia il modello segnalato sul web (42LN575) che un secondo modello (42LA860), proprio per capire se anche altri prodotti LG potevano essere coinvolti. Sul primo smart tv, all’installazione è chiesto di installare l’aggiornamento che LG si è affrettato a rilasciare dopo la polemica e che risolve i problemi relativi alla lesione della privacy. Ma sul secondo modello, tutti i problemi restano gli stessi. Per cui se, ad esempio, si nominasse il file con qualcosa che identifichi la persona, le preferenze politiche, religiose o sessuali, tutte queste informazioni arrivano a LG che è libera di usarle; senza aver avuto la possibilità di disabilitare la funzione di trasmissione dei dati.

Seguite  la vicenda suwww.altroconsumo.it

 

 Pietro VITELLI 

__________________________________

Regione Calabria-29/11/2013: Allerta Meteo, super-ciclone in arrivo al Sud

1477733_720770734601822_452851576_n

Trebisacce-29/11/2013: Allerta METEO!

COMUNICATO STAMPA

Il comune di Trebisacce in considerazione dell’allerta meteo ricevuta e del pericolo che potrebbe verificarsi per le forti e violenti piogge, accompagnate da raffiche di vento, così come previsto e comunicato anche dalla Protezione civile, ho ritenuto opportuno istituire un’unità di crisi presso il centro COM e COC per monitorare, per le prossime 36 ore, la situazione metereologica e controllare l’intero territorio, nonché predisporre quanto opportuno e necessario in caso di necessità, ed urgenza.

Intanto per meri fini precauzionali è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

All’incontro hanno partecipato tutti i dirigenti scolastici, tutte le forze dell’ordine, le associazioni di protezione civile e le imprese di movimento Terra, le società distributrici di gas, il consorzio di Bonifica, i dirigenti comunali e quelli del locale CAPT e Distretto Sanitario.

Tutte le strutture alberghiere e sanitarie sono state avvisate al fine di concedere la disponibilità di alloggi in caso di necessità.

L’unità operativa presieduta dal sindaco Francesco Mundo e coadiuvato dall’intera amministrazione comunale, sarà attiva per le prossime 36 ore.

                                                                                                    Il Sindaco

                                                                                       Avv. Francesco Mundo

Trebisacce-29/11/2013:”Rischio alluvione nel weekend”

Previsioni, i metereologi avvertono: “Rischio alluvione nel weekend”

Nel fine settimana si attendono forti nevicate al nord mentre al sud il ciclone Nettuno ha fatto scattare l’allerta nubifragio

Redazione28 novembre 2013

Attila continua a impervesare sull’Italia: l’invasione di aria artica non ha portato solo gelo ma diffuse nevicate soprattutto sulle regioni adriatiche. Ma il peggio deve ancora arrivare.

Nel Mediterraneo si va infatti formando un nuovo ciclone, ribattezzato “Nettuno”. Secondo le previsioni del portale ilmeteo.it venerdì è atteso un parziale miglioramento delle condizioni metereologiche ma dalla sera si avvicinerà il violento ciclone che porterà forte maltempo sulla Calabra Ionica e meridionale.

Sabato, secondo le previsioni de ilmeteo.it, l’Italia sarà colpita da un duplice attacco: una perturbazione atlantica fredda raggiungerà il nord con neve tra Piemonte e Lombardia, mista a pioggia o neve umida fino a Torino e Milano per qualche ora, copiosa sulle province di Asti, Alessandria e Cuneo e molto copiosa sulle colline liguri fino a toccare zone a 200m di quota tra Savona a Genova; dall’altro lato giungerà Nettuno, un vero e proprio ciclone mediterraneo che porterà una nuova a fase di grave maltempo al sud, sulla Sicilia, ma soprattutto sulla Calabria Ionica, Basilicata e tutta Puglia, con nubifragi dalla sera e allerta massima su Crotonese e Catanzarese, Basilicata Ionica – materano, sul Salento verso Taranto, Brindisi e resto di Basilicata e Puglia entro domenica con moderato rischio alluvionale.

Domenica tutto il centrosud sarà assediato da Nettuno, con piogge e maltempo in risalita verso la Romagna e di nuovo il nord entro Lunedì con altra neve a Cuneo e a 400m sull’Appennino settentrionale. 

ALLERTA METEO – Chiaro l’avviso de ilmeteo.it: “Tempo fortemente compromesso al sud con l’arrivo di fortissime piogge, temporali e nubifragi dalla Calabria ionica verso la Lucania, la Puglia e poi le coste adriatiche. Piogge molto forti anche sullo stretto di Messina. Possibile rischio di alluvione per i quantitativi di pioggia che cadranno. Prestare attenzione!”. 

Quindi domenica, nel primissimo mattino, “intenso maltempo sulla Puglia con rischio nubifragi e alluvioni. Durante la giornata fortissime piogge e nubifragi si abbattono sulle coste adriatiche, specie sull’Abruzzo, piogge diffuse sul resto del centro”.

Acri-29/11/2013: “Acri…la poesia alla vigilia della VI° Edizione del Premio Nazionale “Vincenzo Padula” a cura di Giuseppina Raio Marchesiello

Nuova immagine1Nuova immagine2