Trebisacce-02/12/2013: Il Sindaco Franco Mundo informa sui danni causati da Nettuno

Descrizione: TrebisacceCOMUNE    DI   TREBISACCE

 

C.A.P. 87075        (Provincia di Cosenza)     C.F. 00378820781 D

PIAZZA D ELLA REPUBBLICA – Tel. 0981550206 –  Fax 098158388

                                                                                    COMUNICATO STAMPA

Stamattina il sindaco di Trebisacce avv. Francesco Mundo con l’assessore ai LL.PP. Filippo Castrovillari e l’ass.re Dino Vitola,il responsabile dell’area tecnica , unitamente ad altri  tecnici i e  operai comunali hanno  effettuato una prima ricognizione sul lungomare per la verifica delle strutture  e  dei danni subiti anche da quelle  recettive turistiche private  e che sono in via di quantificazione,ma che dovrebbero essere molto ingenti..

Tutta la spiaggia è stata  erosa dall’acqua;sia i marciapiedi che la strada si presentano dissestati e impraticabili;il pontile è stato danneggiato dalla violenta mareggiata sia sui piloni di sostegno che sul piano stradale,tanto che il cordolo di sicurezza in ferro è stato staccato e divelto; l’impianto elettrico distrutto.

Nella stessa mattinata sono stati immediatamente disposti interventi di ripristino e pulizia della sede stradale e dei marciapiedi e messa in sicurezza di alcune strade .Sono state allertate squadre di operai e alcuni mezzi meccanici.

Nella mattinata del  30.11 alle ore 10,con l’ausilio dei carabinieri al comando dei m.lli  Bianco e La Bianca,nonché dei vv.uu., il sindaco si era recato nel canale Porta e ha disposto la demolizione immediata di un prefabbricato  ,di alcune palificate e di un piccolo ponte in legno che serviva per attraversare il canale e raggiungere l’altra sponda, che di fatto però potevano ostruire il deflusso delle acque e creare un potenziale pericolo per tutte le abitazioni circostanti.

Un contributo fattivo è stato dato dal Presidente del consorzio di bonifica prof.Marsio Blaiotta, che ha disposto l’immediato utilizzo degli operai forestali e mezzi meccanici ,proprio per favorire celermente gli interventi necessari.

Altri interventi  sono stati effettuati in c.da Pagliara  e lungo la strada che costeggia il mare ,nonché nel campo per mettere in sicurezza le mura di cinta.

Il sindaco ha espressa viva soddisfazione per essere riusciti a prevenire e limitare i danni,ma soprattutto ringraziare quanti hanno partecipato e collaborato fattivamente   con  l’unità operativa comunale(le associazioni di PROTCIV,i dirigenti scolastici,il consorzio dei giardini   e di bonifica ,tutti i cittadini e associazioni).

Era la prima volta che è stata istituita un’unità di crisi al comune.Il risultato dell’efficienza è stato ottimo!

Un ringraziamento sentito è stato espresso nei confronti  del presidente del Consorzio di Bonifica prof. Marsio Blaiotta e gli operai,compreso quelli del comune per la pronta disponibilità e a tutti coloro che hanno partecipato al costituito centro operativo per affrontare i disagi di questo fine settimana,alle forze dell’ordine e ai vigili urbani.

Infine,comunica di aver invitato a Trebisacce  il sottosegretario alla protezione civile on.Giovanni Dima,con il quale è stato in stretto contatto e che  ringrazia,unitamente a tutta la sua struttura.

Tutta la cittadinanza è stata  costantemente informata delle attività  .

 Lì 02.12.2013

L’amm.ne comunale

293total visits,1visits today