Daily Archives: 11 dicembre 2013

Trebisacce-11/12/2013:Approvato il progetto PAC di Assistenza agli anziani non autosufficienti per € 610.000,00.

COMUNICATO STAMPA

Il Comune di Trebisacce, quale comune capofila del Distretto Socio Sanitario, per come prevedono le linee guida, ha approvato, con delibera di G.M. del 03.12.2013, il verbale dell’assemblea dei sindaci di approvazione del progetto PAC di Assistenza agli anziani non autosufficienti per € 610.000,00.

Il progetto è stato redatto da una equipe di tecnici, tra i quali si ringraziano, in particolare, la dott.ssa Tinelli, il dott. Oriolo e la dott.ssa Regino, che hanno affiancato l’ufficio dei servizi sociali diretto dall’ avv. Maddalena Anna Fioriello e dal delegato dott.ssa Katia Caprara, coordinato dalla dott.ssa Caterina Dorsa.

Per come previsto dalle linee guida, si è giunti all’approvazione dopo vari incontri con i sindaci e/o loro delegati, in collaborazione anche con i sindacati e le associazioni di categoria terzo settore.

Il sindaco di Trebisacce, avv. Francesco Mundo, ha voluto ringraziare tutti i colleghi dei comuni del distretto che hanno inteso collaborare fattivamente e in maniera propositiva alla redazione dei progetti.

Il comune di Trebisacce è  uno dei primi comuni ad aver completato i progetti PAC che verranno inviati al Ministero entro i termini previsti.

Già con delibera di G.M. n. 217 del 28/11/2013 era stato adottato il progetto relativo all’infanzia per l’assistenza ai bambini fino a 36 mesi per  € 420.000,00.

Con tale progetto si è voluto dare attuazione ai SERVIZI INTEGRATIVI  INNOVATIVI PER LA PRIMA INFANZIA,  che permetterà di creare un’offerta mirata in materia ponendo così le basi concrete per una futura programmazione per la cura all’infanzia a norma della L.R. n. 15/2013 e Reg.Att. n. 313/2013.

Nell’ambito di un vasto territorio, articolato e disomogeneo come il distretto socio sanitario di Trebisacce, si è voluto privilegiare  innanzitutto la coesione comprensoriale e l’unione Politico- Amministrativa con l’auspicio che i progetti possano avere un seguito di cura e sostegno alle persone più deboli e, contestualmente, rispondere, anche se in parte, alla grande attuale richiesta di lavoro.

Trebisacce lì, 05.12.2013

Il Sindaco

Avv. Francesco Mundo

Trebisacce-11/12/2013:Progettazione 3° megalotto Superstrada 106 Jonica.

Sig. Dott.

Pietro Ciucci

                                                                                                                     Presidente ANAS

Via Monzambano, 10                                                                                                           

                                                                                                               00185  ROMA

                                                                                                   

 Spett.le

            SIRJO SRL

Via Giulio Vincenzo Bona, 165

00156 ROMA

 

Oggetto: Progettazione 3° megalotto Superstrada 106 Jonica.

 

             Sebbene già con Sua nota del 18.05.2013 prot. CDG 0067189 mi rassicurava circa la conclusione a breve del progetto e un immediato confronto con gli E.E.L.L. interessati, ad oggi dobbiamo registrare il piu’ assoluto silenzio, sicuro che rappresenta il preludio di una proposta progettuale irrevocabile e/o immodificabile, sia per i tempi ristretti che saranno concessi in sede di conferenza dei servizi, che per la necessità, condivisa anche da noi, di avviare al piu’ presto i lavori.

A nome anche dei colleghi sindaci, che sicuramente condividono, mi permetto di sollecitare ancora una volta un incontro immediato per conoscere le determinazioni consequenziali ai rilievi e suggerimenti proposte dai comuni interessati, proprio per meglio definire, nell’ambito delle soluzioni prospettate per il tracciato, una sinergia e un accordo complessivo, per evitare contenziosi e ritardi che pregiudicherebbero la stessa opera.

Si ricorda che il territorio nella fascia costiera Jonica Nord , lungo il quale dovrebbe snodarsi il tracciato della nuova superstrada, presenta una serie di criticità che vanno dal dissesto idrogeologico alla tutela delle coste, dalla salvaguardia delle aree archeologiche alle bellezze naturali e paesaggistiche, e che pertanto, un tracciato non concordato o imposto dai semplici rilievi cartografici, potrebbe pregiudicare definitivamente un’ipotesi di sviluppo e di beneficio per i territori e popolazioni interessate.

Inoltre risulta che, altri colleghi sindaci hanno già segnalato e protestato contro le previsioni progettuali di costruzione di tratti di strada in trincea.

Pertanto, invito e sollecito codesta spett.le Azienda e per essa anche la Società Sirjo s.r.l., a voler convocare al piu’ presto le amministrazioni interessate, per presentare l’ipotesi progettuale esecutiva e consentire di formulare giusti ed opportuni suggerimenti da recepire immediatamente, anche relativamente alle opere compensative, per evitare in seguito contestazioni.

Sicuro di un immediato riscontro, si porgono cordiali saluti.

Trebisacce,lì   06.12.2013                                                                 Il Sindaco

Avv. Francesco Mundo

Cosenza-16/12/2013:Se muore il Sud.

Se muore il Sud.

 Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo a Cosenza

Lunedì 16 dicembre 2013

 

Due giovani su 3 affogano senza lavoro e la Regione Sicilia butta 15 milioni per 18 apprendisti fantasma. Ci sono treni che marciano a 14 km l’ora e i fondi Ue vanno a sagre, sale bingo e trattorie. 400 miliardi di fondi pubblici speciali spesi in mezzo secolo e il divario col Nord è maggiore che nel dopoguerra.

La Calabria ricava da tutti i suoi beni culturali 27 046 euro in un anno e i Bronzi di Riace sono rimasti  per anni sdraiati nell’androne del consiglio regionale.

La Sicilia è la regina del Mediterraneo con 5 siti Unesco, ma le Baleari hanno 11 volte più turisti e 14 volte più voli charter. A Messina un processo fallimentare si chiude in media dopo 25 anni 11 miliardi buttati per l’emergenza rifiuti ma la Campania muore di cancro e a Bagnoli sono avvelenati anche i parchi giochi.

 

SE MUORE IL SUD

Feltrinelli “Fuochi” | 320 pp, 17 euro

in libreria dal 27 novembre 2013

 

GIAN ANTONIO STELLA

SERGIO RIZZO

 

LUNEDÌ 16 DICEMBRE

saranno ospiti a Cosenza per due appuntamenti

 

alle ore 11.30 presso

University Club – Università della Calabria

Con SILVIO GAMBINO (docente Unical)

 

e nel pomeriggio alle 18.00 presso

la_ Feltrinelli Librerie – Corso Mazzini 86

Con PAOLO POLLICHIENI (direttore del Corriere della Calabria)

Sergio Rizzo è inviato ed editorialista del “Corriere della sera”, dopo aver lavorato a “Milano Finanza”, al “Mondo” e al “Giornale”. Tra i suoi libri: “Rapaci”, “La cricca” e “Razza Stracciona”. Con Gian Antonio Stella ha scritto “La Casta”, “La Deriva”, “Vandali” e “Licenziare i padreterni”.

 

Gian Antonio Stella è inviato ed editorialista del “Corriere della Sera”. Tra i suoi libri “Schei”, “L’Orda”, “Negri, froci, giudei & co.” e i romanzi “Il Maestro magro”, “La bambina, il pugile e il canguro”, “I misteri di via dell’Amorino”. Con Sergio Rizzo ha scritto “La Casta”, “La Deriva”, “Vandali” e “Licenziare i padreterni”.

 

Francavilla Marittima-10/12/2013: IL SOFFRIRE E’ DI TUTTI-SAPER SOFFRIRE E’ DI POCHI

associazione-1Santa Maria

Trebisacce-11/12/2013: Riffa di Natale

1467389_182652295271516_1507227555_n