Trebisacce-11/12/2013:Approvato il progetto PAC di Assistenza agli anziani non autosufficienti per € 610.000,00.

COMUNICATO STAMPA

Il Comune di Trebisacce, quale comune capofila del Distretto Socio Sanitario, per come prevedono le linee guida, ha approvato, con delibera di G.M. del 03.12.2013, il verbale dell’assemblea dei sindaci di approvazione del progetto PAC di Assistenza agli anziani non autosufficienti per € 610.000,00.

Il progetto è stato redatto da una equipe di tecnici, tra i quali si ringraziano, in particolare, la dott.ssa Tinelli, il dott. Oriolo e la dott.ssa Regino, che hanno affiancato l’ufficio dei servizi sociali diretto dall’ avv. Maddalena Anna Fioriello e dal delegato dott.ssa Katia Caprara, coordinato dalla dott.ssa Caterina Dorsa.

Per come previsto dalle linee guida, si è giunti all’approvazione dopo vari incontri con i sindaci e/o loro delegati, in collaborazione anche con i sindacati e le associazioni di categoria terzo settore.

Il sindaco di Trebisacce, avv. Francesco Mundo, ha voluto ringraziare tutti i colleghi dei comuni del distretto che hanno inteso collaborare fattivamente e in maniera propositiva alla redazione dei progetti.

Il comune di Trebisacce è  uno dei primi comuni ad aver completato i progetti PAC che verranno inviati al Ministero entro i termini previsti.

Già con delibera di G.M. n. 217 del 28/11/2013 era stato adottato il progetto relativo all’infanzia per l’assistenza ai bambini fino a 36 mesi per  € 420.000,00.

Con tale progetto si è voluto dare attuazione ai SERVIZI INTEGRATIVI  INNOVATIVI PER LA PRIMA INFANZIA,  che permetterà di creare un’offerta mirata in materia ponendo così le basi concrete per una futura programmazione per la cura all’infanzia a norma della L.R. n. 15/2013 e Reg.Att. n. 313/2013.

Nell’ambito di un vasto territorio, articolato e disomogeneo come il distretto socio sanitario di Trebisacce, si è voluto privilegiare  innanzitutto la coesione comprensoriale e l’unione Politico- Amministrativa con l’auspicio che i progetti possano avere un seguito di cura e sostegno alle persone più deboli e, contestualmente, rispondere, anche se in parte, alla grande attuale richiesta di lavoro.

Trebisacce lì, 05.12.2013

Il Sindaco

Avv. Francesco Mundo

286total visits,1visits today