Trebisacce-25/12/2013: Missione Solidale (servizio del Prof. Vincenzo Arvia)

PENTAX DIGITAL CAMERAPENTAX DIGITAL CAMERA

Carissimi campioni!!!

 

 

Sognavamo di avervi con noi per conoscervi, farvi incontrare con i ragazzi della nostra squadra ed essere fieri di ospitare ragazzi splendidi come voi.

 

Ma, non rinunciamo a questo sogno, a Primavera ribusseremo alla vostra porta, certi che le difficoltà cadranno e avremo la gioia di offrirvi ore felici nel nostro paese.

 

Un piccolo pensiero, offerto dalle attività commerciali di Trebisacce e dalla Confraternita Misericordia, per esprimervi la nostra simpatia e il nostro affetto.

 

Auguri per nuovo anno, che il Signore vi conceda quanto il vostro cuore desideri.

 

Non è una promessa, ma un augurio che, con il tempo, riusciremo a offrirvi un avvenire migliore!!!

 

Locandina Solidarietà  (Pdf)

Gentili Referenti

 

Organi della Stampa,

 

 

 

Vi sollecito di riportare di dare risalto sui Vostri rispettivi organi dell’informazione alla “piccola missione solidale” che questa mattina ha compiuto Suora Assunta Lucatelli, dell’Istituto Virgo Fidelis, con la collaborazione della Confraternita Misericordia e dell’Amministrazione Comunale di Trebisacce che hanno messo a disposizione i tre automezzi per raggiungere la comunità dei 4.000 cittadini Migranti che vivono nelle periferie di Rosarno.

 

 

 

E’ stato un semplice gesto, una piccola goccia in un luogo colmo di enormi disagi e povertà che quella comunità vive tutti i giorni, ma almeno questo atto Trebisacce ne è stato capace e le va riconosciuta l’azione esemplare che è collegata, ovviamente, alla 1^ celebrazione della Giornata Internazionale dei Cittadini Migranti e Anno Europeo dei Cittadini.

 

 

 

Domenica pomeriggio le volontarie della Confraternita Misericordia hanno confezionato con solerzia e amore n. 26 cassette natalizie contenenti i prodotti alimentari che la maggior parte delle attività commerciali hanno conferito al coordinamento dell’iniziativa per farle arrivare ai “campioni” della squadra di calcio ASD KOA Bosco di Rosarno.

 

 

 

Ai “campioni” Suora Assunta ha scritto di suo pugno una lettera, molto toccante e rassicurante, che è stata recapitata at tutti e 25 i calciatori assieme alla casetta dono.

 

 

 

Peccato che l’appello da noi rivolto a Voi giornalisti di unirsi questa mattina alla delegazione composta da: Suora Assunta Lucatelli, Esmeralda Seferi, Dalila Smida, Oksana Natuzzi, Pasquale Natuzzi, Giuseppe Ruscelli e Annunziato Napoli, non sia stato raccolto, avreste fatto una esperienza particolare per poter descrivere “una delle tante vergogne” di cui l’Italia si pregia!!!

 

 

 

Nelle attività commerciali di Trebisacce è stata affissa una locandina che riporta l’avvenimento della giornata di oggi con qualche immagine che testimonia l’incontro con quella comunità.

 

 

Ci si augura che il nuovo anno possa essere un po’ meno disgraziato di quello trascorso dai cittadini Migranti che hanno scelto la nostra terra per viverci, possibilmente in maniera civile e un poco dignitoso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

298total visits,1visits today