Trebisacce-03/01/2014:IL 5 GENNAIO SI RINNOVA L’ANTICA TRADIZIONE TREBISACCESE DEI RE MAGI

RE Magi 1 (ph G2

IL 5 GENNAIO SI RINNOVA L’ANTICA TRADIZIONE TREBISACCESE  DEI RE MAGI

JAME A TTIRA’ A STELLA…NEL CENTRO STORICO

( VIAGGIO E ARRIVO DEI MAGI)


di Piero De Vita

La Comunità Parrocchiale S.Nicola di Mira rinnova il  tradizionale appuntamento del Viaggio dei Re Magi – Jàme a ttirà ‘a Stella. E’ un evento  plurisecolare che   appartiene alla storia di Trebisacce e della nostra Chiesa.

Dopo il Rito della vestizione, prende avvio il corteo da colle S. Martino. Il percorso   prosegue per i seguenti rioni: Calvario- Fontana del Cannone, Timpone-Via delle processioni, fino alla Cappella S. Antonio e piazza Progresso.

Collaborazione dell’OdV L’Albero della Memoria che da anni supporta questa fase.

 

L’ entrata in Chiesa S. Nicola di Mira è solennizzata dalla “chiamata” del sacerdote,dall’altare maggiore. La schiera degli angeli, il pastore è impersonificato da 65 anni dal sig. Malatacca Giuseppe (nonno,) ultra-ottantenne, mentre il ruolo di Maestro della Vestizione è svolto da oltre 40 anni da Domenico Aino mentre Giuseppe Malatacca (nipote) è stato sempre attivo nell’organizzazione da 22 anni.

Oltre ai Re Magi ( in tutto n. 6 , Tre Re + Tre Regine), il corteo si compone di angioletti, zampognari e altri suonatori che fanno corona a Giuseppe, a Maria, al Bambinello e al devoto asinello.

Il viaggio si conclude dentro la chiesa. Il passo, per raggiungere la grotta-l’altare, sarà lento e sarà guidato dalla luce della Stella Cometa, installata nella navata centrale della chiesa.

Tutto si concluderà sull’altare, tra i bambini festosi fedeli, nell’accoglienza e nella Benedizione di Don Joseph Vanson:nella Fede, nella Tradizione, nella Storia.

ORARI:

ORE 17,00 – MESSA DELLA STELLA

ORE 18,00-ARRIVO DEI MAGI

 

Quest’anno sono previste riprese televisive a cura di Assoturismo e Confesercenti provinciale nell’ambito del Programma  CARAVANSERRAGLIO- i 13 di S LUCIA e del Calendario “NATALE TRA I DUE MARI: IL FASCINO DEI BORGHI”, in coordinamento con Albero della Memoria, Museo “L. Noia”, Istituto Aletti e Comune di Trebisacce.

 

                                                                                F.to

PROF. PIERO DE VITA

 

 

 

Trebisacce, 3 Gennaio 2013       

 

210total visits,3visits today