Rocca Imperiale- 11/09/2018: INIZIO DELLA TERZA EDIZIONE DEL CORSO DI GIORNALISMO (di Mario Vuodi)

Rocca Imperiale: 11/09/2018

INIZIO DELLA TERZA EDIZIONE DEL CORSO DI GIORNALISMO

 

         Giorno 9 settembre u.s., con inizio alle ore 16,30, si è tenuto a Rocca Imperiale-Centro, presso il Monastero dei Frati Osservanti, nel Salone dove si svolgono i Consigli Comunali dell’Amministrazione di Rocca Imperiale, il primo incontro del Corso di Giornalismo di Base “Giornalista si diventa operando !”.

         Il Corso, gratuito,  giunto alla 3^ edizione è organizzato dall’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco, Avv.to Giuseppe Ranu’, direttore il prof. Franco Lofrano, giornalista pubblicista, nonché docente di economia aziendale in quiescenza.

         Prima dell’inizio del corso i saluti istituzionali del Sindaco e dell’assessore alla cultura Rosaria Suriano, i quali oltre a dare il benvenuto ai corsisti, provenienti da Rocca Imperiale, Montegiordano e Trebisacce, hanno espresso soddisfazione per i risultati raggiunti dai precedenti corsi e auspicano che si possano raggiungere risultati che mirano alla diffusione della cultura quale volano di sviluppo per la crescita del territorio.

         Sono seguiti gli interventi del prof. Lofrano, direttore del corso, del prof. Salvatore La Moglie, docente di Italiano e Storia, presso l’ITS “G. Filangieri” di Trebisacce, saggista, scrittore, poeta, romanziere, vincitore di diversi premi sia nazionali che internazionali e del giornalista del Quotidiano del Sud.  responsabile  della comunicazione del Comune di Trebisacce Andrea Mazzotta.

       Il prof. Lofrano  che, continuamente, mette a disposizione, di tutto il comprensorio, la sua professionalità e il suo impegno, affinchè le notizie giungano a tutti i cittadini, ha spiegato, tra l’altro, nell’occasione, le regole per la redazione di un articolo di giornale e, in particolare,  la regola delle 5 W: chi, come, dove, quando e perchè, del titolo dell’articolo, del sommario, dell’occhiello e del catenaccio. Lo scopo principale del corso, ha evidenziato Lofrano, è quello di fornire ai corsisti delle informazioni utili per poter affrontare, senza disagio, la redazione di un articolo di giornale o come si  affronta la sindrome del foglio di carta bianco, come  riempirlo con una notizia completa di elementi essenziali e utili al potenziale lettore. La destinazione, quindi la pubblicazione dell’articolo che  può riguardare un quotidiano, un mensile o un settimanale. Il Direttore del Corso ha, inoltre, auspicato che, anche testi di corsisti venissero pubblicati sul mensile  “Eco Rocchese”,  di cui è Direttore Responsabile. Lo scopo del mensile è quello di trasmettere alle nuove generazioni gli  eventi rilevanti che  possono contribuire a migliorare la qualità della vita nella comunità.

         Il prof. La Moglie, con competenza e facile comprensione,  ha parlato   di metrica, delle varie tipologie di rime poetiche, sui messaggi educativi di tanti poeti, del “Rapimento dell’On.le Moro”  e di tante altre importanti riflessioni di letteratura.

         Il giornalista Andrea Mazzotta, oltre a portare la sua esperienza giornalistica che quotidianamente svolge, si è anche soffermato sulla  responsabilità che il giornalista stesso si assume,  perché quello che scrive resta traccia nel  tempo, sia in negativo  che in positivo, all’interno di un comprensorio.

Presente all’incontro anche il  giornalista di Roseto Capo Spulico  Giovanni Pirillo, per dare il suo contributo, ma che per esigenze di tempo, è stato rinviato al prossimo incontro.

I corsisti hanno mostrato curiosità e interesse verso gli  argomenti trattati.

Il successivo appuntamento è stato fissato, come da calendario del corso, al giorno 16 settembre, sempre alle ore 16,30 nella stessa sede.

Mario Vuodi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: