Rocca Imperiale- 23/09/2018: Sì è concluso il terzo incontro sul corso di giornalismo

 

 

Rocca Imperiale: 23/09/2018

Sì è concluso il terzo incontro sul corso di giornalismo

Protagonista dell’incontro l’articolo 21 della Carta Costituzionale sulla Libertà di stampa e di informazione: ” Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure”. Ancora la lezione ha coinvolto la Carta di Treviso e cenni sulla Privacy. Dopo le nozioni fondamentali esplicitate dal giornalista Franco Lofrano, tutor del Corso di Giornalismo di base: “Giornalista si diventa operando!”, iniziato lo scorso 9 settembre,  giunto alla sua terza edizione, si è consumato il terzo incontro, come da programma, sul contenuto dell’Art. 21 sulla libertà di stampa, sia cartacea, sia web, tv e radio e sulla libertà di opinione, sempre nei limiti del buon costume. I corsisti hanno seguito con interesse quanto veniva loro proposto e già i loro articoli appaiono sul web: www.francolofrano.it- e registrano diverse visualizzazioni. La divulgazione delle notizie aiuta a valorizzare un territorio che è in continuo fermento e con tanta voglia e necessità di crescere. Più persone sono disposte a operare, meglio sarà per tutti  apprendere  fatti, anche da assenti all’evento. Per l’attività laboratoriale è intervenuto il giornalista professionista Vincenzo la Camera, di Amendolara, direttore della nota testata giornalistica online Paese24 che ha disquisito sulle fonti giornalistiche, sulla differenza tra un blog e una testata giornalista online, sul lavoro di preparazione prima di un evento, sulle 5 S che fanno vendere più copie ai giornali, sulla differenza tra un giornalista pubblicista e un professionista, ecc. Seppure nel tempo limitato a disposizione il La Camera è riuscito a catturare l’attenzione dei corsisti rispondendo anche alle loro acute e curiose domande. Ha sottolineato anche che applica una selezione su chi può scrivere sulla sua testata on line e che con lo staff hanno deciso di pubblicare in prevalenza delle belle notizie. Scrivere è oggi importante-ha sottolineato il giornalista-ma non per i soldi che sono sempre pochi, ma perché si ha la possibilità di informare, di contribuire a far crescere un territorio. Ha invitato, infine, tutti i corsisti a scrivere per sana passione e ha ringraziato l’amministrazione comunale per l’iniziativa creata che rappresenta una valida opportunità di crescita per i giovani aspiranti e Lofrano per l’impegno nella conduzione. Ha spontaneamente promesso ad ogni corsista delle copie del suo periodico che riceveranno durante l’ultimo incontro,attraverso Lofrano. A seguire è intervenuta la giornalista pubblicista Federica Grisolia che ha raccontato parte della sua esperienza giornalistica e ha sottolineato che opera con passione in questo campo. Non è mancata qualche nota di colore rispondendo alle domande dei corsisti conquistandosi immediatamente la loro simpatia. Appuntamento al 30 settembre per il quarto e ultimo incontro che prevede la consegna ai corsisti dell’attestato di partecipazione al corso.

Franco Lofrano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: