Cosenza-10/02/2019: L’Ordine degli Ingegneri aderisce al corso FOGNATURE E DEFLUSSI URBANI-NUOVE TECNICHE DI PROGETTAZIONE in sinergia con il Centro Studi di Idraulica Urbana (CSDU).

COMUNICATO STAMPA

BROCHURE CORSO_vu (Pdf)

L’Ordine degli Ingegneri aderisce al corso FOGNATURE E DEFLUSSI URBANI-NUOVE TECNICHE DI PROGETTAZIONE in sinergia con il Centro Studi di Idraulica Urbana (CSDU).

L’aggiornamento professionale è una delle principali attività dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cosenza.  I continui cambiamenti di normative, dei materiali, degli strumenti tecnologici assieme alle novità introdotte nel settore professionale devono fare riferimento al concetto di ‘Lifelong learning’ ovvero all’idea di una formazione professionale continua che non si ferma dopo la laurea o l’abilitazione, diventando così un vero e proprio investimento di importanza fondamentale per lo svolgimento del proprio lavoro.

Per questo motivo l’Ordine degli Ingegneri di Cosenza, presieduto dall’ing Carmelo Gallo, ha stipulato una serie di convenzioni soprattutto con il mondo accademico per affidare a studiosi e ricercatori, in accordo con le esigenze dei professionisti, un’attività formativa di alto spessore. Tra gli enti di ricerca risulta proficua la sinergia con il Centro Studi di Idraulica Urbana (CSDU) presieduto dalla prof.ssa Patrizia Piro, docente presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università della Calabria.

Il Centro si occupa di ricerca nel campo dell’idraulica, dei sistemi idrici integrati, della tutela dei bacini idrici, con particolare riferimento ai sistemi di drenaggio urbano e al loro impatto ambientale promuovendo un approccio multidisciplinare con il coinvolgimento di esperti dei settori non solo idraulico e ambientale, ma anche territoriale, urbanistico ed economico.

Il Centro Studi si propone di interagire con le amministrazioni locali mettendo in campo il know-how dei migliori centri accademici di eccellenza di tutta Italia, per rispondere in maniera qualificata a problematiche che hanno per oggetto il suolo urbano.

Il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Cosenza, Nello Gallo, ha inteso aderire, quindi, alle giornate formative organizzate del Centro Studi sul tema FOGNATURE E DEFLUSSI URBANI-NUOVE TECNICHE DI PROGETTAZIONE che da febbraio a marzo si terranno presso la sede dell’Ordine di Cosenza, allo scopo di offrire un quadro dei nuovi modelli concettuali e degli strumenti metodologici con i quali è possibile affrontare il problema degli allagamenti nelle aree urbane, focalizzando le questioni più attuali, mostrando metodologie ed esperienze, illustrando il quadro normativo, e presentando proposte tecniche. Obiettivo del corso è fornire a professionisti e funzionari tecnici un quadro aggiornato delle conoscenze tecniche e scientifiche sulle più attuali tendenze della progettazione e realizzazione delle opere e degli impianti idraulici. Il corso, rivolto ai tecnici, liberi professionisti o imprenditori, funzionari di enti pubblici o privati, che si occupano degli aspetti idraulici e idrologici nell’edilizia, nell’urbanistica e nell’ambiente, è tenuto dai maggiori esperti delle materie che saranno affrontate provenienti dalle Università italiane, considerando che la mitigazione dei rischi derivanti dall’impermeabilizzazione dei suoli è richiesta dalla norma nazionale codice sull’ambiente D.lgs. 152/2006 ss.mm.ii., dalla Legge Regionale (Calabria) L.R. 19/2002 ss.mm.ii. e dalle norme tecniche di attuazione di livello comunale.

Cosenza, 10 febbraio 2019

 

L’Ufficio Stampa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: