Rocca Imperiale- 15/03/2019: Giornata storica contro i cambiamenti climatici

 

Ranù Giuseppe

 

 

 

 

 

 

 

 

Rocca Imperiale: 15/03/2019

Giornata storica contro i cambiamenti climatici

La comunità rocchese risponde presente

 

Il Sindaco Giuseppe Ranù, in rappresentanza dell’amministrazione comunale e della comunità rocchese, condivide lo sciopero globale contro i cambiamenti climatici già indetto per oggi, 15 marzo, e rivolgendosi ai giovani quali protagonisti del presente e del futuro afferma che : Insieme a tutte le persone del mondo vogliamo e dobbiamo essere protagonisti di una Giornata destinata a diventare una data storica per la grande partecipazione di cittadini, associazioni e amministratori che non vogliono accettare di arrendersi dinanzi al declino climatico che sta subendo il pianeta terra. Anche noi dobbiamo contribuire a invertire la rotta nel rispetto della terra e del futuro dei nostri giovani. Possiamo e dobbiamo compiere quotidianamente scelte politiche che ci legano al presente e costruiscono il ponte reale per vivere bene il nostro futuro. Saranno i giovani che erediteranno ciò che oggi stiamo seminando e in vari settori, non solo climatici. Come amministratori guardiamo ai giovani come una risorsa reale di sviluppo e di cambiamento”. Le preoccupazioni sono tante e alte e gli scienziati sono ormai anni che ci ricordano che le emissioni di gas stanno aumentando, il riscaldamento globale avrà effetti catastrofici come l’innalzamento del livello del mare, lo scioglimento dei ghiacciai, l’incremento delle ondate di calore e dei periodi di intensa siccità, delle frequenti alluvioni, l’aumento per numero e intensità delle tempeste e degli uragani. Certamente ci vorranno degli anni ancora, ma il problema è già presente e dobbiamo dare il nostro contributo tutti per ridurre le emissionidobbiamo contemporaneamente cominciare ad adattarci agli impatti del cambiamento climatico ormai in atto e crescenti. I giovani faranno sentire la loro voce ed è già un fatto altamente positivo,ma invieranno un messaggio agli adulti per attivarsi da subito per difendere il pianeta terra. Agli adulti, quindi, il compito di ascoltarli.

Franco Lofrano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: