Trebisacce-19/08/2019: Successo per le danzatrici della Scuola “Scarpette Rosa”

Trebisacce:19/08/2019

Successo per le danzatrici della Scuola “Scarpette Rosa”

Si è conclusa con enorme successo ieri, 18 agosto 2019, presso l’anfiteatro del mare ,lo spettacolo estivo di danza, coincidente con i suoi trent’anni di attività, della scuola “Scarpette Rosa” di Trebisacce (CS) della quale è direttrice Francesca Smilari.  Uno spettacolo emozionante ed in grado di palesare il livello raggiunto nel corso di questa lunga carriera. Madrina della serata è stata la famosissima ballerina italiana Mia Molinari e non di minor livello sono stati i due ospiti dello spettacolo: Leander Veizi e la prima ballerina del teatro dell’opera di Tirana Ledia Sulaj. Pura arte ciò che è stato proposto dagli ospiti sul palco, i quali hanno tenuto a ringraziare dei loro successi il maestro  e coreografo della scuola, Sokol Kurti, per aver creduto sempre in loro. Applausi corali per l’ospite Marika Franchino, soprano, molto apprezzata e ringraziata dalla stessa direttrice che, come è stato detto, teneva  particolarmente alla sua presenza. 30 anni sono dunque  trascorsi dall’apertura della scuola, una scuola che, come è stato detto, per molti è stata una seconda casa. Proprio per questa ragione moltissime ex allieve, hanno trovato il coraggio di ritrovarsi in aula e riscoprirsi sempre con la stessa passione per omaggiare per i suoi 30 anni la scuola di danza e fare un regalo speciale nel linguaggio  che sin da bimbe  è stato loro insegnato: la danza. Emozionante è stato, infatti, in conclusione il ritorno in scena di vecchie allieve e ormai mamme, che si sono dimostrate sempre contente di ritornare in quella che rimarrà sempre una seconda casa. Particolarmente talentuose si sono confermate le allieve della scuola, che si sono succedute sul palco dove sono state  ringraziate per  l’impegno che anche in estate non hanno fatto mancare, per rendere possibile la magia che tutti gli spettatori hanno apprezzato, stupendosi ogni anno di più per ciò che i propri ragazzi siano capaci di fare, grazie alle giuste dritte ed insegnamenti . Un ringraziamento particolare è andato alla bravissima Alessandra Nicoletti, che lo stesso maestro ha definito il proprio braccio destro, a Berardina Larocca e alle varie allieve che non fanno mancare il proprio sostegno e la propria collaborazione .  Un complimento e un augurio è giunto anche dall’amministrazione comunale nella persona del Presidente del Consiglio Francesca Aloise. Emozionante, infine.  una lettera anonima di alcune mamme per ringraziare dell’umanità e sensibilità che contraddistinguono la scuola anche nel modo di affrontare forme di disabilità di alcuni allievi. Molti i successi, i riconoscimenti e le soddisfazioni che la scuola a suon di disciplina, impegno e sacrifici ha visto raggiungere, e molti gli allievi che hanno raggiunto importanti traguardi, non rimane che augurare a questa scuola di continuare esattamente su questa strada.

Franco Lofrano

dig
dav
dav
dav
dav
dav
dav
dav
dav
dig
dig
dig
dig
dig
dig
dig
dig
dig
dav
dig
dig
dig
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: