Cerchiara di Calabria-20/05/2021: Ramundo:iamo inizio ad un cantiere importante: la messa in sicurezza per il dissesto idrogeologico del territorio

Giuseppe Ramundo

Finalmente ci siamo! Diamo inizio ad un cantiere importante: la messa in sicurezza per il dissesto idrogeologico del territorio della Piana di Cerchiara-Art. 1 comma 853 legge 205/2017-Decreto del 30 Dicembre 2019 a firma del Capo di Dipartimento del Ministero dell’Interno e del Capo di Dipartimento della Ragioneria generale del Ministero dell’economia e delle finanze per un importo complessivo di un milione di euro. Un finanziamento richiesto nel 2019 e che ha visto l’amministrazione comunale impegnata costantemente per monitorarne l’iter, fin dalla sua presentazione. Un percorso difficile per chi come me lo ha vissuto in prima persona, in tutti i suoi passaggi e che continuerà a seguirne anche la realizzazione. L’amministrazione ha puntato tutto sulla qualità della progettazione, che in materia di lavori pubblici non è elemento da trascurare. La messa in sicurezza della viabilità in alcuni tratti della Piana, sarà un’opera che i cittadini potranno ‘toccare con mano’, visto che interesserà un’arteria stradale che da troppo tempo è in condizioni precarie. È il primo intervento cospicuo dopo anni in cui sono stati fatti piccoli interventi o interventi di manutenzione straordinaria ma di minore entità. Oggi con orgoglio mettiamo un tassello fondamentale nel miglioramento infrastrutturale del nostro territorio, che permetterà di risolvere i molteplici problemi di viabilità della Piana. Di certo non sarà sufficiente il finanziamento per rifare tutto il manto stradale, ma si inizia con il rifacimento di una buona parte di esso, che permetterà finalmente di sistemare i molti disagi presenti. È un giorno di festa, per me, per l’amministrazione comunale e lo è per tutta la comunità che una volta completati i lavori, si vedrà restituire uno dei servizi più importanti di collegamento viario, in condizioni ottimali sia per i cittadini che per coloro i quali vorranno raggiungere il nostro comune, da fuori paese. Intanto si continua a lavorare: abbiamo avviato la progettazione per i tratti che non rientreranno in questa progettualità per essere pronti e cantierizzare in apposito bando pubblico i nuovi tratti di viabilità presenti nel territorio comunale e che non hanno avuto per il momento possibilità di essere rifatti. #assessoratoailavoripubblici