Cassano All’Ionio-06/01/2013:Successo per la “Prima Maratona della Solidarietà” a Sibari. Il Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso ha ribadito la centralità di Sibari: “Da qui parte lo sviluppo di tutta Cassano”. Ospite d’eccezione l’atleta Maurizio Leone.

COMUNICATO STAMPA

 

Successo per la “Prima Maratona della Solidarietà” a Sibari. Il Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso ha ribadito la centralità di Sibari: “Da qui parte lo sviluppo di tutta Cassano”. Ospite d’eccezione l’atleta Maurizio Leone.

 

Decine di maratoneti, tra cui tanti bimbi e ragazze ed anche provenienti dai paesi limitrofi, hanno animato stamani le vie di Sibari per la prima edizione della “Maratona della Solidarietà”. L’evento sportivo, voluto dall’Amministrazione Comunale di Cassano All’Ionio, guidata dal Sindaco Giovanni Papasso, ed in particolare dall’Assessore allo Sport Valentina Conte, organizzato dalla GsC “Armando Gatto” di Cassano All’Ionio, ha chiuso proprio a Sibari il programma delle manifestazioni comunali natalizie “Natale Solidale”. Il Sindaco di Cassano All’Ionio Giovanni Papasso, nel complimentarsi per l’ottima riuscita dell’evento e nel ringraziare gli atleti, tra cui molti di grande spessore tecnico, per la loro presenza, ha ribadito il concetto della centralità di Sibari: “Concludiamo a Sibari un ciclo di manifestazioni natalizie di solidarietà iniziate in Piazza Paglialunga a Cassano All’Ionio. Concludiamo a Sibari, non perché venga per ultima, ma perché, al contrario, Sibari è il centro nevralgico di questo comune. Questa cittadina è al centro del nostro agire amministrativo e politico e dobbiamo proseguire su questa strada – ha ribadito il Sindaco – ovvero viaggiare uniti, solo così alimenteremo quella speranza di un futuro nuovo. Da Sibari parte il rilancio del nostro comune, perché Sibari è il centro del nostro comune, lo ripeto. Da qui deve partire il rilancio del turismo, grazie agli Scavi di Sibari, al Museo, piuttosto che a Marina di Sibari ed ai Laghi. Da qui deve ripartire il rilancio dell’agricoltura, con questa immensa pianura. Cassano All’Ionio è onorata di avere all’interno del proprio comune un sito importantissimo come Sibari. C’è bisogno di unità territoriale, però,  il cittadino di Sibari deve sentirsi cittadino di Cassano e viceversa, lavoriamo tutti insieme, solo così potremmo conseguire risultati di civiltà importanti per i nostri figli. Oggi più che mai, avendo visto tutti questi sportivi, sono della convinzione che lo sport sia vita e noi opereremo anche per salvaguardare e promuovere lo sport nel nostro territorio”.

“Oggi più che una gara agonistica, abbiamo inteso organizzare una manifestazione in cui si ritrovassero più persone possibili, per condividere i veri valori dello sport – ha dichiarato l’Assessore municipale Valentina Conte – la prima “Maratona della Solidarietà” a Sibari, infatti,  è stata un evento di socializzazione: solo stando tutti uniti infatti si riescono a superare, come ci insegna lo sport, momenti difficili, che purtroppo affliggono le nostre comunità”. Special Guest il maratoneta Maurizio Leone, Campione Italiano assoluto di cross 2005 ed argento a squadre (12° assoluto) Europei di cross 2004 Heringsdorf (GER). Il cosentino Leone, ha ringraziato gli organizzatori per l’invito, spiegando che: “Voi che partecipate a queste iniziative avete già vinto, chi ama lo sport – ha spiegato – è di per sé un vincente, perché è pronto a superare le difficoltà della vita”.

Soddisfatta anche la dirigenza della GsC “Armando Gatto”, che ha curato gli aspetti organizzativi dell’evento. Per Fausto Corrado e Francesco Corrado, rispettivamente dirigente e Presidente della stessa: “Aver portato a Sibari così tanti maratoneti, per giunta in un giorno di festa, è un risultato importantissimo, che premia il lavoro di squadra tra Comune e la stessa  “Armando Gatto”, ora dobbiamo lavorare ancor di più per promuovere lo sport in tutto il territorio di Cassano All’Ionio, per dare a tutti un’opportunità di divertirsi e socializzare in primis”.

Per la cronaca la 1° edizione della Maratona della Solidarietà a Sibari è stata vinta dal fortissimo Michelangelo Spingola, seconda una promessa sibarita dell’atletica italiana: Leonardo Selvaggi, che emozionato correva per la prima volta nella sua giovanissima carriera nella sua città, una bella storia che solo lo sport può regalare. Terzo classificato Andrea Nocito. Tra le donne la vittoria è andata a Faustina Bianco, seconda Manuela Macario, terza Lenka Matasova. ma oggi non importava vincere, era importante partecipare. Gli atleti presenti hanno onorato l’evento dandosi battaglia sportiva non per vincere ma per dimostrare che lo sport unisce e non divide.

Cassano All’Ionio, lì 06 gennaio 2013

Ufficio Stampa del Sindaco

F.to Pasquale Golia (Portavoce)

347total visits,2visits today