Trebisacce-24/01/2013:L’Amministrazione Comunale:”Trebisacce Futuro come al solito insinua falsità e bugie. Si vantano di aver salvato la farmacia, come se qualcuno l’avesse eliminata.”

COMUNICATO STAMPA

Trebisacce Futuro come al solito insinua falsità e bugie. Si vantano di aver salvato la farmacia, come se qualcuno l’avesse eliminata.

Si era ritenuto opportuno solo uno spostamento della sede. Né mai l’Amministrazione ha agito con pervicacia nel sostenere il trasferimento. A dir la verità ancora non comprendiamo cosa avesse fatto Trebisacce Futuro per impedire il trasferimento, al di là delle iniziative politiche avviate.

Ecco la verità ad oggi:

La Giunta Regionale in data 4 gennaio 2013 ha approvato un bando che prevede l’istituzione di 91 nuovi sede di farmacia in Calabria.

Il bando è stato pubblicato il 22.01.2013, che prevede la nuova farmacia in zona S. Martino. Nulla è stato trasmesso al Comune sulla richiesta di trasferimento.

La sospensione richiesta nel ricorso al TAR dal movimento Trebisacce Futuro, ormai fermo al 7 maggio 2012,  era stata fissata per stamattina 24.01.13, non discussa perché la Regione Calabria ha disatteso la delibera di trasferimento della sede indicendo il bando senza la modifica richiesta, per cui è venuto meno l’interesse alla decisione.

Non risulta che la sede sia stata confermata perché sono state raccolte firme o inoltrato un ricorso giudiziario o per altro motivo riconducibile a Trebisacce Futuro.

Cercheremo di conoscere ufficialmente i motivi.

Siamo seri!

A dir la verità l’Ordine dei Farmacisti di Cosenza, circa la richiesta del parere dopo la modifica della delibera, ha comunicato che lo stesso poteva avvenire solo ed esclusivamente sulla base di una specifica autorizzazione regionale a rifare l’iter. Per tali motivi il comune non ha ritenuto di incidere più di tanto sul richiesto trasferimento, anche in considerazione dello scarso interesse.

Trebisacce Futuro con la riconferma della sede non centra nulla. Ci faccino vedere i riscontri!

La smettano di vantare meriti che non hanno. Si è trattato solo di una coincidenza.

 

 

                      L’Amministrazione Comunale

241total visits,1visits today