Sibari-26/01/2013:GIUNGE NELLA DOTTA BOLOGNA L’ARTE DELLE GEMELLE CONSO.

ConsoNuova immagine1Nuova immagine2

GIUNGE NELLA DOTTA BOLOGNA L’ARTE DELLE GEMELLE CONSO.

E’ toccata alla seducente e Dotta Bologna, insignita nel 2000 del titolo di Capitale europea della cultura ad occuparsi dell’Arte delle gemelle Conso, un ritorno nella città Universitaria che ha visto laurearsi magistralmente le sorelle Angelica e Loredana Conso. Straordinaria visibilità questa per la pittura delle Gemyart che sta sconfinando in ogni dove. Continuano imperterrite il loro arduo ed ambizioso cammino su di una strada colorata, il loro terreno è la tela e su di essa vi è il loro essere, le loro emozioni, il loro pensiero strabordante di parole tramutate in colori ed ancora il loro credere fortemente che l’Arte necessiti di divulgazione e conoscenza. Possono i colori trovare spazio su di una “tela” come quella odierna? Secondo Angelica e Loredana…sì! I colori dei loro dipinti, sembrano voler  fuggire dalla tela e dalla cornice che viene loro “imposta”. Se avessero infatti, la possibilità di uscire da quei margini sarebbe davvero un’impresa ardua riprenderli. Nelle loro mani, i colori si muovono e prendono forma e volume, assumono una loro personale identità andando ad occupare uno spazio  prezioso in una “tela” odierna che nulla ha di colorato. Eccole, meritatamente presenti alla 37° Edizione di  Arte  Fiera Bologna (fiera Internazionale d’arte contemporanea) dal 25/28 Gennaio 2013.

276total visits,1visits today