Acri-13/02/2013:COMMEMORAZIONE IN ACRI DEL VENERABILE MONS. F.M.GRECO

Nuova immaginewr

COMMEMORAZIONE IN ACRI DEL VENERABILE MONS. F.M.GRECO

 

 

Domenica, 13 /01/ 2013, presso la chiesa di San Francesco di Paola in Acri (CS), si è tenuta una concelebrazione del Venerabile Mons. Francesco Maria Greco, fondatore dell’Istituto Religioso “Piccole Operaie dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria”, nella ricorrenza dell’anniversario della sua morte, avvenuta in Acri il 13/01/1931.

E’ stato una figura luminosa non solo del clero di Acri ma anche della Calabria tutta.

Sacerdote di vita santa e pastore zelante, ardente di amore di Dio e impegnato totalmente alla diffusione del Regno di Dio nella cittadina di Acri. Fu Arciprete di una piccola parrocchia nella zona storica di Acri: San Nicola di Sales, dove trascorse tutta la sua vita nel lavoro pastorale, nella preghiera, nella fatica e nel sacrificio.

Un Sacerdote di grande carità verso i poveri, i bisognosi, gli ammalati. Difatti ad Acri fu lui il primo a fondare un Ospedale denominato “Charitas” per la cura di persone meno abbienti e per aiutare chi era solo ed abbandonato. In quei tempi difficili del primo Novecento, la sua attività è stata un faro di luce per tutti. Darà vita alla Congregazione religiosa delle Suore “Piccole Operaie dei Sacri Cuori”, assieme a Suor Maria Teresa De Vincenti, altra figura straordinaria di profonda spiritualità, animata dal desiderio di  spendere la sua vita, al servizio dei più poveri e dei più bisognosi.

Sono trascorsi ormai tantissimi anni. L’Istituto oggi è diffuso non solo in Italia ma anche in tante altre nazioni: India, Argentina, Stati Uniti d’America, Albania, e in altre nazioni, dove le Suore operano con lo stesso zelo, e la stessa umanità dei primi tempi.

Oltre alla formazione spirituale, portano avanti attività caritative di grande valore sociale e religioso, per migliorare le condizioni di vita della popolazione.

In Acri, le Suore svolgono svariate attività a favore dei ragazzi, i giovani e anziani. In Particolare presso la casa madre, da alcuni anni funziona un attrezzato Oratorio, dove si svolgono varie attività, aperto a quanti desiderano crescere nei valori  culturali, umani e spirituali.

La Concelebrazione è stata presieduta dal Reverendissimo Padre Pietro, superiore del convento dei Padri Cappuccini di Acri. Interessante la sua omelia incentrata sulla festa del Battesimo di Gesù, con riferimento al Venerabile Mons. F.M. Greco. La Santa Messa è stata animata dalla superiora dell’istituto Suor Cosimina, con il coro dell’Oratorio diretto dal Maestro Michele Reale. Successivamente è seguito un Recital, eseguito dai ragazzi, preparati dagli animatori dell’Oratorio. Tanti i partecipanti che hanno seguito la bella manifestazione.

                                                                                        Anna Maria Algieri

270total visits,2visits today