Villapiana-31/05/2013:CONOSCI IL MIO PAESE, UN LIBRO DI GEOGRAFIA

MULTICULTURALITÀ E INTEGRAZIONE, UN GIOCO DA BIMBI

ASS.BEVACQUA A VILLAPIANA PER PRESENTARE PROGETTO

CONOSCI IL MIO PAESE, UN LIBRO DI GEOGRAFIA

Villapiana (Cs), Venerdì 31 Maggio 2013 – Società multietnica, il fenomeno dell’immigrazione e l’interculturalità raccontata ai bambini attraverso un colorato libro di geografia, ricco di informazioni e curiosità. Provincia, Scuola e Comune, insieme, per promuovere l’integrazione sociale contro stereotipi e pregiudizi. Successo per la presentazione dell’opuscolo CONOSCI IL MIO PAESE, distribuito, nei giorni scorsi, dall’assessore provinciale alle politiche sociali di Cosenza, Mimmo BEVACQUA, presso l’istituto comprensivo “Giovanni PASCOLI” di Villapiana.

“CONOSCI IL MIO PAESE – Geografia per bambini”. All’evento ospitato dall’istituto frequentato, per il 30% da bambini extracomunitari, hanno partecipato anche il Sindaco Roberto RIZZUTO, la Dirigente Scolastica Elisabetta CATALDI e l’assessore comunale alla Cultura ed alle Politiche Sociali Felicia FAVALE che ha espresso soddisfazione per l’importante iniziativa che registra la sinergia tra istituzioni diverse.

L’opuscolo, promosso dalla Provincia di Cosenza, con la collaborazione della Cooperativa Sociale PROMIDEA, rappresenta un contributo aggiuntivo agli strumenti didattici già utilizzati nelle scuole della Provincia, e pensati per favorire il pieno e positivo processo di integrazione e di adattamento scolastico dei bambini immigrati.

 

La mancanza di integrazione fra culture diverse – ha dichiarato il vicepresidente BEVACQUA – deriva molto spesso dalla diffidenza dovuta al fatto di non conoscere la cultura delle persone che accogliamo nel nostro Paese. Lavorare sulla reciproca conoscenza e sull’interscambio di identità personali e culturali, può rappresentare il primo passo dell’articolato e lungo percorso di integrazione e inclusione sociale dei cittadini stranieri nella nostra terra. Il senso della pubblicazione “Conosci il mio Paese” è proprio questo: uno strumento-progetto che induce alla relazione e allo scambio di informazioni e lo fa rivolgendosi agli alunni delle Scuole Primarie della Sibaritide – notoriamente caratterizzata da significativi flussi migratori – con l’obiettivo di contribuire, in qualche modo, ad indirizzare la comunicazione tra i bambini, liberandola da ostacoli potenzialmente pericolosi per l’insorgere di pregiudizi e stereotipi, e non funzionali alla sana curiosità, all’ingenua conoscenza, al naturale ed istintivo spirito di collaborazione. Comunicazione e conoscenza di si rafforzano vicendevolmente.

Dalla bandiera nazionale ai particolari prodotti della gastronomia locale, dai personaggi famosi ai particolari prodotti della gastronomia locale, dagli usi ai costumi. Ecco alcune curiosità contenute nell’opuscolo.

 

In PAKISTAN si considera buona educazione offrire cibo e bevande con la mano destra perché di norma, la sinistra, viene usata per compiti meno gradevoli, come togliersi le scarpe. I personaggi famosi della POLONIA: il Papa Giovanni Paolo II, il musicista Chopin e l’astrologo Copernico. L’ALBANIA si estende su una superficie quasi doppia rispetto alla Calabria. Il gladiatore Spartacus è BULGARO. La lingua ufficiale della CINA è il mandarino. La BROTSUPPE è una zuppa di pane, piatto tipico della GERMANIA. La cantante Malyka AYANE è del MAROCCO. (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying).

434total visits,2visits today