Cosenza-09/06/2013:IL CUORE DI UN GRANDE ARTISTA:Pierluigi Morimanno

Nuova immagine1Nuova immagine2

IL CUORE DI UN GRANDE ARTISTA

Quando si scrive con il cuore non si è mai retorici e non lo saremo nemmeno in questa occasione, scrivendo di un grande artista, nostro fraterno amico.

Parliamo di un personaggio noto in tutto il mondo per le sue meravigliose opere realizzate in vetro, al quale riesce a dare un’anima.

La nostra sana provincia di Cosenza riesce ad esprimere grosse autorità in ogni settore della vita sociale, artistica e sportiva e Pierluigi Morimanno ne rappresenta davvero un punto di riferimento certo e preciso.

Nonostante la possibilità di potersi trasferire in luoghi forse più evoluti dal punto di vista artistico, ha preferito continuare a vivere e lavorare a Cosenza, legatissimo com’è alla sua terra.

Se gli si chiede come riesca a realizzare opere così eccezionali, risponde che è il cuore e l’animo a dettargli il corretto modo di lavorare quel determinato soggetto, per cui non c’è mai niente di uguale o di standardizzato, ma da ogni opera scaturisce una sorta di singulto interiore che fa sobbalzare chi ha la fortuna di visionare questa immensa produzione artistica di Pierluigi Morimanno.

Estremamente schivo e riservato, riesce ogni volta a sorprendere grazie ai messaggi che prendono forma dalle sue mani quando da un semplice pezzo di vetro realizza un’autentica opera d’arte.

Di una bontà fuori dal comune, coniuga alla perfezione il suo estro e genio artistico con una profonda fede e con una educazione e rispetto per gli altri che lo fa assurgere ad esempio positivo da seguire ed imitare.

Legatissimo alla famiglia, crede fermamente nei valori umani più profondi, abiurando ogni forma di superficialità e consumismo.

Le sue oltre cinquemila produzioni sono tutte irripetibili ed uniche.

Ha realizzato opera per i più importanti personaggi a livello internazionale e la scorsa estate è stato ospite al prestigioso Hotel de Paris nel Principato di Monaco per una esposizione molto suggestiva.

Numerosi sono i suoi viaggi all’estero dove da solo porta la sua arte alla ricerca di nuove ispirazioni (Canada, Argentina, Cina, Taiti, Parigi).

Questo grande artista realizza le sue opere con grande spontaneità, facendo in modo che parlino a coloro che hanno la gioia di ammirarle.

La sua tecnica e la maestrìa nell’uso della tecnica rendono Morimanno inimitabile, nella sua arte, quell’arte vera e profonda, quella che viene dal profondo del cuore e non conosce limiti.

Fin da piccolo ha manifestato questa grande passione, scoprendo di avere un immenso dono, che ha saputo coltivare profondamente, in sintonia con la sua enorme sensibilità.

L’artista è colui che non ha schemi mentali, pertanto mette su vetro tutto ciò che gli si sprigiona dall’animo, facendo in modo che il lavoro ultimato dia sensazioni ed emozioni incredibili.

Quando lui lavora nel silenzio del suo meraviglioso studio, è come se una mano misteriosa guidasse i suoi gesti, come se un qualcosa di profondamente sensibile gli dicesse come andare avanti nel suo lavoro.

Monet diceva:” Io dipingo come un uccello canta”. Ebbene, il Maestro Morimanno riesce a trasmettere a chi guarda una sua opera, delle sensazioni particolari, perché ne parla con un tale fervore e passione, ma con grande umiltà, che chiunque ne resta affascinato profondamente.

Il vero artista è colui che fa quello che sa fare, benissimo e con originalità.

Auguriamo a Pierluigi tanti successi, certi che il suo lavoro lascerà un’impronta precisa nel mondo dell’Arte, proprio perché i suoi lavori non vengono eseguiti soltanto con le mani ma,soprattutto, con il cuore, e per questo hanno un’anima pulsante dentro di loro.

RAFFAELE BURGO

345total visits,2visits today