ROSETO CAPO SPULICO-14/06/2013: presto diverrà realtà il campo di gioco con manto in erba sintetica.

ROSETO CAPO SPULICO presto diverrà realtà il campo di gioco con manto in erba sintetica.

 

 

I lavori di adeguamento funzionale e messo in sicurezza dell’impianto sportivo polivalente destinato al centro di unione per la popolazione locale, turistica e scolastica, presto diverranno realtà. Lo annuncia il delegato municipale allo sport,  Rocky Paladino (in foto), che ha dichiarato: “ il Comune di Roseto Capo Spulico  intende potenziare il campo sportivo di Viale Olimpia, situato nell’area a sud del Lungomare degli Achei, accedendo un mutuo sulle somme messe a bando dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per gli Affari Regionali,  Turismo e  Sport, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze  con Decreto 25 febbraio 2013. Questa importante opera   può rappresentare un’ulteriore carta per un sempre maggiore richiamo turistico. Infatti, tali strutture di livello, garantiscono un buon servizio per la pratica dello sport durante tutto l’anno ma soprattutto d’estate quando i turisti vogliono trascorrere ore di svago praticando lo sport ma su strutture moderne e gratificanti. I bambini stessi potrebbero usufruirne essendo il sintetico idoneo a garantire una condizione ideale per non respirare le solite e nocive polveri che nelle stagioni calde producono i campi in terra battuta, come attualmente è la struttura interessata al progetto”. Il progetto prevede una somma di 572.771,40 euro, di cui già 96.011,22 sono disponibili da parte del Comune. Caratteristica dell’intervento è anche l’approvvigionamento elettrico con pannelli solari che sono previsti collocati sul tetto degli attuali spogliatoi. Il delegato allo sport, Rocky Paladino, ci ha comunicato anche che sono alla conclusione i lavori del campetto di tennis e calcetto nell’area attigua a quella del campo grande, dove disputa le partite di prima categoria l’ASD Juvenilia Roseto, a fronte di una spesa sostenuta di 170.000 euro.  

14 giugno 2013.                                                         Alessandro Alfano

253total visits,2visits today