Trebisacce-25/06/2013: Festa del Biondo tardivo

COMUNICATO STAMPA

 

Grande successo della Festa del Biondo tardivo di Trebisacce.

Grazie all’intuizione dell’amministrazione comunale, migliaia di cittadini e turisti hanno invaso le vie centrali di Trebisacce per partecipare all’evento organizzato in collaborazione con gli operatori economici della città , con il Consorzio dei Giardini e con l’IPSIA , nonché con  il patrocinio della provincia di Cosenza, della Regione Calabria, della BCC dello Ionio, della Coldiretti  e del comune.

A margine si è svolto un convegno  con la partecipazione di nutrizionisti, degli assessori La Regina e Regino,del sindaco di Trebisacce,dal Presidente del Consorzio Bacini dello Ionio,del Presidente provinciale della Coldiretti  e concluso dall’assessore Regionale all’Agricoltura Michele Trematerra.

L’amministrazione comunale nell’organizzare l’evento h voluto evidenziare che l’intento non è quello di allietare una serata ma di promuovere e valorizzare un prodotto agricolo unico nel suo genere e contestualmente sviluppare attività turistiche connesse con attività ecocompatibili nei 110 ettari di agrumeti.

Tutto ciò viene riportato anche nel redigendo PSC nel quale la valorizzazione della tipicità del territorio dovrà costituire un volano di sviluppo dell’intera città.

Nel corso della serata,allietata da concerti musicali,piatti tipici e dolci a base di arancia di Trebisacce ,è stato premiato anche il sig. Giordanelli Vincenzo quale coltivatore diretto di arance più anziano di Trebisacce.

L’iniziativa sarà ripetuta annualmente con manifestazioni che dureranno più giorni.

Il progetto di sviluppo e valorizzazione del Biondo tardivo e dell’area dei giardini è stato redatto dai tecnici del comune e sarà presentato formalmente ai cittadini  con un’apposita manifestazione.

 Il Sindaco

avv. Francesco Mundo

 

268total visits,1visits today