Amendolara-19/08/2013:I EDIZIONE PREMIO PAGANO. SCUOLA E LEGALITA’ SI INCONTRANO

COMUNICATO STAMPA

 

AMENDOLARA, I EDIZIONE PREMIO PAGANO.

SCUOLA E LEGALITA’ SI INCONTRANO

 

Un concorso sulla legalità rivolto alle scuole del comprensorio per inculcare nelle nuove generazioni quei valori necessari per crescere in una società libera dalla mafia e meritocratica. E’ quanto hanno promosso l’associazione Per lo Sviluppo dell’Alto Jonio e l’Istituto Comprensivo di Amendolara, dando vita alla prima edizione del premio Umberto Pagano – “La legalità inizia da noi”, dedicata al giudice di origine amendolarese.

 

Il concorso vedrà la sua degna conclusione nella serata di premiazione prevista in piazza Giovanni XXIII ad Amendolara centro il 19 agosto alle ore 21, con il patrocinio del Comune.

 

Tanti gli alunni coinvolti delle ultime classi della Scuola Secondaria di Primo Grado di Amendolara, Roseto, Oriolo, Villapiana, Francavilla, Trebisacce, Rossano che hanno fatto pervenire svariati componimenti incentrati sul  tema della legalità. Temi, poesie, disegni, manifesti, video sono stai esaminati prima da una commissione scolastica e poi da una commissione più tecnica formata da docenti, giornalisti, magistrati e artisti. Quattro i lavori premiati che saranno presentati nella serata del 19 agosto dove interverranno, moderati dal giornalista e direttore di Paese24.it Vincenzo La Camera: il sindaco di Amendolara, Antonello Ciminelli; il presidente dell’associazione per lo Sviluppo dell’Alto Jonio e consigliere parlamentare (nonché figlio del compianto giudice), Antonio Pagano; il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Amendolara, Walter Bellizzi e il consigliere parlamentare, Daniela d’Ottavio. Dopo il brevissimo preambolo di saluti, spazio alla presentazione dei lavori più meritevoli e alla premiazione degli studenti vincitori.

 

 

416total visits,1visits today