Trebisacce-19/08/2013: La Notte Bianca

Comune di Trebisacce

ufficio segreteria sindaco

19 agosto 2013. E’  arrivato il giorno della notte più lunga dell’anno.

Finalmente,in questa calda estate ,è arrivato il giorno della notte Bianca di Trebisacce,attesa con impazienza da giovani,adulti e operatori economici e commerciali della città.Stamattina è stata presentata al comune il programma della NOTTE BIANCA 2013 all’insegna dei mitici  e del ritmo degli anni 60-70.

Erano presenti il sindaco di Trebisacce Franesco Mundo,il suo vice Andrea Petta,il Presidente del Consiglio e delegato al commercio Giampiero Regino,il delegato alla cultura dott.ssa Caterina Violante,il presidente della Pro loco Marco Verri,dell’ASSOOPEC Serafino Zangaro ,il governatore della Misericordia Vincenzo Liguori e altri componenti l’organizzazione .

Il Sindaco nel ringraziare tutti coloro che hanno lavorato per organizzare l’evento,ha spiegato che la notte Bianca vivrà all’insegna dei mitici anni 60-70 che rappresentano la pietra miliare dello sviluppo italiano e della grande capacità di risollevarsi dopo la tragica guerra,per ricostruire un Paese forte e moderno .

Tutti gli operatori commerciali e le manifestazioni organizzate per la città, saranno animate e addobbate con  gadget,canzoni e immagini all’insegna degli anni 60 e 70.Non mancheranno attrazioni per i bambini.

Tale richiamo, vuol essere anche l’ auspicio per una forte ripresa del Paese dalla crisi che ormai l’avvolge da più anni.

E, come è stato fatto in quegli anni, è necessario che anche ora tutte le forze sane e positive del Paese lavorino unitariamente e con spirito costruttivo alla rinascita economica,civile,sociale e politica.

Nel piccolo , Trebisacce vuole essere un esempio di coesione , spirito unitario e di grande proposte costruttive che possano servire alla città per riprendere un cammino di crescita sociale ed economica.

La notte sarà aperta dalla sfilata, che partirà da  piazza S.Martino nel centro storico, di due gruppi folcloristici internazionali provenienti dal Messico e dalla Martinica, che giungeranno a Trebisacce grazie alla disponibilità degli organizzatori del Festival Internazionale del Folclore di Castrovillari che il sindaco ha voluto ringraziare,in particolar modo il sig. Antonio Notaro per lan grande collaborazione .

Seguiranno sfilate di auto e moto d’epoca con altri gruppi folcloristici.

La prima parte interesserà il centro storico e  a seguire corso V.Emanuele  e quella  centrale della città ,dove sono state allestite tante location dove si esibiranno tanti gruppi musicali con concerto nella centrale Piazza della Repubblica.Saranno interessate anche il quartiere Pagliara  e altri quartieri.

Dopo mezzanotte la festa si sposterà sul lungomare, dove gruppi musicali accoglieranno i visitatori e i turisti  che saranno tentati dalle tante offerte gastronomiche dei  tanti locali ,stabilimenti balneari e ristoranti per finire avvolti dalla disco dance anni 60  e canzoni d’epoca fino all’alba con fuochi d’artificio sul mare e  tante altre manifestazioni.

Seguiranno dibattiti,mostre d’arte e proiezioni di films,esposizione di prodotti artigianali  nella meravigliosa cornice di via A.Lutri,con proposte commerciali vantaggiose di tutti i negozi,nonché promozione di prodotti tipici e gastronomici della città e della Calabria.

Dopo tre giorni dalle festività di San Rocco, che hanno visto la partecipazione di migliaia di persone che hanno invaso la città,stimate in circa 40.000, anche la notte del 19 Trebisacce avrà il piacere  e l’opportunità di far rivivere la propria bellezza e ospitalità a decine di migliaia di persone.

 Certamente sarà necessario un grande sforzo organizzativo e di vigilanza e ordine pubblico.

Per tali motivi il sindaco ha voluto ringraziare le forze dell’ordine, i vigili urbani, l’associazione volontari della Protezione civile  e di quelli del gruppo comunale,nonché tutti i cittadini e operatori turistici e commerciali che vogliono contribuire alla buona riuscita dell’evento.

332total visits,1visits today