Cassano All’Ionio-08/09/2013:Don Giovanni Maurello è il delegato vescovile per la Pastorale.

COMUNICATO STAMPA

 

Don Giovanni Maurello è il delegato vescovile per la Pastorale.

Nominato con decreto del vescovo, monsignor Nunzio Galantino.

Suo il compito di coordinare le attività pastorali della Diocesi di Cassano all’Jonio.

 

 

Don Giovanni Maurello, direttore dell’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile e parroco in solidum della parrocchia di san Girolamo a Castrovillari, è stato nominato delegato vescovile per la Pastorale.

La designazione, ufficializzata con decreto adottato dal vescovo della Diocesi di Cassano all’Jonio, monsignor Nunzio Galantino, è maturata nell’ambito del percorso intrapreso dalla Chiesa cassanese col convegno diocesano su ministerialità e corresponsabilità, svoltosi nel giugno scorso proprio a Castrovillari. A don Maurello, adesso, per come si legge nel decreto di nomina, il compito di coordinare le attività pastorali diocesani e stabilire un «riferimento autorevole per quanti operano nel settore pastorale». Il nuovo ufficio, attivo a far data dal primo settembre scorso ed attualmente in fase di organizzazione, «dovrà finalizzare le attività degli uffici pastorali diocesani e delle relative commissioni; promuovere un’azione unitaria degli uffici, fatte salve le rispettive specificità; contribuire ad uno sviluppo efficace e coerente dell’azione pastorale della diocesi alla luce delle linee pastorali che emergono dal magistero del papa e del Vescovo, dai convegni ecclesiali e dalle indicazioni offerte dagli organismi di partecipazione ecclesiale; offrire il proprio contributo di idee, di riflessione e di discernimento di fronte alle iniziative più importanti della vita diocesana; coordinare le diverse attività attraverso la stesura di un comune calendario, la condivisione di risorse, la compartecipazione a progetti comuni». 

Cassano all’Jonio, 4 settembre 2013                                    

                                               Per l’Ufficio diocesano Comunicazioni Sociali

                                                        Il direttore

                                                        Don Alessio De Stefano

222total visits,1visits today