Trebisacce-12/09/2013: PD:Prosegue alacremente il tentativo di costruzione di un progetto comune allargato alla collaborazione, su tematiche e problematiche di rilevante interesse, dei circoli PD dell’Alto e Basso Jonio e della Sibaritide

COMUNICATO STAMPA
Prosegue alacremente il tentativo di costruzione di un progetto comune allargato alla
collaborazione, su tematiche e problematiche di rilevante interesse, dei circoli PD dell’Alto
e Basso Jonio e della Sibaritide, dando sempre più forma e sostanza a ciò che solo pochi
mesi fa poteva sembrare un disegno irrealizzabile: il coordinamento di tutti i segretari
della Sibaritide che collaborano tra loro, a stretto contatto con la base, per dare una nuova
forma di effettiva partecipazione al Partito.
E’ su queste premesse che pochi giorni fa si è svolto a Trebisacce, presso la sala consiliare,
l’incontro dei Segretari e degli esponenti del Partito di molti Comuni della Sibaridite:
Amendolara, Oriolo, Trebisacce, San Lorenzo Bellizzi, Cerchiara, Villapiana, Francavilla,
Cassano allo Jonio (già facenti parte dell’Unità Territoriale PD Alto Jonio), oltre a
Corigliano Scalo, Cropalati, Spezzano Albanese ed il Giovanile del PD di Villapiana.
Hanno aderito all’iniziativa anche i circoli di Rossano e Cariati.
Scopo della riunione era, per l’appunto, confrontarsi sulla redazione di un documento
contenente le linee guida dell’azione comune, in parte di carattere analitico sulla delicata
situazione attuale e sulla gestione del partito, ma soprattutto con un forte impulso
propositivo in modo da articolare una solida proposta politica, in risposta alle tante
istanze che vengono dalla società civile, per affrontare i tanti problemi che affliggono il
nostro territorio e per dare alla Sibaridite adeguata voce e rappresentanza all’interno del
Partito.
All’esito della discussione, conclusasi a tarda sera, alla quale hanno proficuamente
contribuito con i loro interventi i Segretari di circolo ed i componenti dei direttivi presenti
all’incontro, si è deciso all’unanimità di integrare la bozza del documento con le proposte
provenienti dai vari Circoli. E’ stato, peraltro, sin dall’inizio sottolineato che l’adesione al
documento dovrà essere sottoposto alle valutazioni degli organi dei circoli.
Tutti gli intervenuti hanno manifestato viva soddisfazione per la riuscita dell’incontro,
sottolineando che si tratta di un evento di grande rilevanza ed auspicando che al nascente
progetto aderiscano via via tutti i circoli del territorio.
Va detto che quello di Trebisacce è il terzo incontro, che segue quelli tenuti a Corigliano e
Cariati ad inizio estate. Già in programma nelle prossime settimane un nuovo
appuntamento per fare il punto e per esaminare proposte, modifiche ed integrazioni
provenienti dai Circoli.

249total visits,2visits today