AMENDOLARA-20/09/2013: PRESENTATO IL PROGETTO “AGROPOLIS”

AMENDOLARA: PRESENTATO IL PROGETTO “AGROPOLIS”

FONTE: SIBARINET.IT – SCRITTO DA PINO LA ROCCA

E’ stato presentato martedì sera presso il castello di Amendolara il progetto “Agropolis”, da un’idea dell’agronomo Rocco Arcaro e dell’associazione “Love Green”. L’innovativo progetto prevede la realizzazione di esempi virtuosi di agricoltura legata al territorio, dove i prodotti agricoli, con la loro valorizzazione e commercializzazione, possano diventare traino anche per altre attività agri-turistiche. «Incentivando – ha dichiarato il dottor Arcaro – quel ritorno alla terra delle nuove generazioni che potrebbero trovare in loco stimoli lavorativi e ritorni economici». Come esempio di prodotti agricoli trainanti del territorio sono stati presentati le fave e i piselli che da qualche anno, grazie all’impegno di alcuni agricoltori, stanno provando ad uscire dall’anonimato e dalla “nicchia” per ritagliarsi uno spazio d’eccellenza. Seguendo il concetto che mette tutti d’accordo di non parlare di fave e piselli soltanto in primavera in occasione di qualche giorno di sagra, l’incontro di martedì sera ha inteso dimostrare anche come sia possibile per un prodotto incanalarsi nei giusti mercati. E’ il caso del fagiolo poverello della valle del Mercure (Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno per la Calabria e Rotonda per la Basilicata) e della lenticchia di Mormanno. Prodotti d’eccellenza, questi, che esprimono i concetti di un’agricoltura buona (gusto), pulita (rispetto per l’ambiente) e giusta (rispetto delle regole in materia).

 

287total visits,1visits today