Cerchiara di Calabria-23/01/2014: Giuseppe Ruscelli sollecita l’A.C. al rispetto Decreto del Presidente della Repubblica n°62 del 16.04.2013

OGGETTO: Rispetto Decreto del Presidente della Repubblica n°62 del 16.04.2013

Inoltrato ai seguenti indirizzi email :<segretario@comune.cerchiara.cs.it>, <sindaco@comune.cerchiara.cs.it>

OGGETTO: Rispetto Decreto del Presidente della Repubblica n°62 del 16.04.2013

Egregio sig. Sindaco e Presidente del Consiglio Comunale,

in data 18.01.2014 il sottoscritto presentava ai Vostri uffici tramite mail un interrogazione ai sensi dell’art.14 delle Statuto Comunale.
L’interrogazione aveva per argomento la nomina del Responsabile dell’Ufficio Finanziario/Contabile e Tributario del Comune di Cerchiara di Calabria.

L’interrogazione è stata altresì pubblicata sulla rete internet, al fine di portare la cittadinanza a conoscenza del mio operato di consigliere comunale.

All’interrogazione di cui sopra, pubblicata su un molto conosciuto social network, in data 20.01.2014 compare una risposta a firma di un funzionario del comune di Cerchiara, persona direttamente interessata dalla delibera di Giunta n°89 del 27.12.2013.

La risposta pubblicata in calce all’interrogazione prodotta dal gruppo consiliare di LiberaMente è la seguente: “Caro giuseppe avrai le risposte alle tue domande …. così potrai condividerne il contenuto con il tuo nuovo amico. L’ironia non è per tutti.”

Tale affermazione, è senza dubbio una vera e propria intromissione nella vita pubblica e politica della nostra Comunità. Le risposte alle interrogazioni vengono date dal primo cittadino e in via ufficiale e non dai dipendenti comunali. Tra l’altro, l’allusione ad un mio “nuovo” amico è assolutamente grave se si pensa che alla delibera per la proroga dell’incarico del citato Dirigente vi è stato il voto contrario di un assessore, esponente di spicco della maggioranza. Un intervento davvero fuori luogo se si considera che tale commento è di dominio pubblico, e ciò vista la grande potenzialità mediatica dei social network come facebook appunto.

Il sottoscritto non ha mai fatto attacchi personali né alle professionalità dei dipendenti comunali o dei funzionari. Da qui il mio sconforto e la mia amarezza suscitati nel leggere tale commento.
Tenuto conto di quanto sopra, in qualità di Sindaco nonché di Presidente del Consiglio comunale di Cerchiara di Calabria,

Le chiedo di intraprendere tutte le iniziative idonee al rispetto del Decreto del Presidente della Repubblica n° 62 ( Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 ), che all’art. 3 stabilisce “Il dipendente rispetta altresi’ i principi di integrita’ , correttezza, buona fede, proporzionalita’, obiettivita’, trasparenza, equita’ e ragionevolezza e agisce in posizione di indipendenza e imparzialita’, astenendosi in caso di conflitto di interessi.”.

In attesa di un Suo riscontro, ne approfitto per porgerLe distinti saluti.

Cerchiara di Calabria 23.01.2014
Distinti Saluti
f.to Giuseppe Ruscelli

338total visits,1visits today