Acri-23/02/2014:Pellegrinaggio alla Cattedrale di Cosenza in occasione della Festa della B. V. Maria del Pilerio (di Anna Maria Algieri)

ListenerPellegrinaggio alla Cattedrale di Cosenza in occasione della Festa della B. V. Maria del Pilerio

di Anna  Maria Algieri

   Durante il Settenario in preparazione della festa della B.V. Maria del Pilerio, Patrona principale dell’Arcidiocesi e della città di Cosenza, sono stati organizzati pellegrinaggi da parte delle diverse Foranie della diocesi, per rendere omaggio alla Madonna e  animare ogni sera la Celebrazione Eucaristica.

Noi di Acri, ci siamo recati nell’artistica Cattedrale di Cosenza Domenica 9 febbraio, assieme agli altri paesi che fanno parte della Forania Cratense.

E’ stata una manifestazione di fede molto riuscita  e molto bella.

La maestosa Cattedrale, di origine molto antica, risalente al secolo XII, a tre navate di stile romanico era gremitissima di fedeli, provenienti dalle diverse parrocchie anche molto distante da Cosenza. Il corso antico artisticamente illuminato con figure geometriche, che creavano uno spettacolo veramente suggestivo. Grande entusiasmo e grande gioia, nel ritrovarci insieme come fratelli, rendendo gloria a Dio ed esprimendo sincera venerazione verso la Vergine SS. madre di Dio e madre della Chiesa.

Bellissima la statua della Madonna, esposta vicino all’altare, e che nel giorno della festa viene devotamente portata in processione per le strade della città. Ancora più prezioso il quadro della Madonna  che troneggia su un altare laterale, di interessante valore storico e artistico.

La concelebrazione dell’Eucaristia è stata molto solenne, presieduta dal Vicario Foraneo don Sergio Groccia, assieme a molti sacerdoti della Vicaria.

Sono stati numerosissimi i partecipanti di Acri. In particolare si è notata la presenza del gruppo della terza età che opera in Acri già da tre anni. Questa attività pastorale realizza molte iniziative interessanti sia dal punto di vista religioso che socio-culturale. I componenti si riuniscono ogni sabato nella sala delle Suore Domenicane, come abbiamo già avuto occasione di riferire in altre circostanze.

La Santa Messa è stata animata proprio da loro assieme ai giovani della parrocchia del SS. Salvatore di Duglia (Acri). I canti ben eseguiti, sono stati guidati dal Maestro  Nicola Capalbo

assieme ai due chitarristi: Salvatore Cappello e Sabrina Montalto.

A conclusione della Santa Messa il Vicario don Sergio ha ringraziato tutti i numerosi presenti: sacerdoti e laici in particolare i giovani e il gruppo della terza età.

C’è ne siamo tornati a casa felici della bella esperienza vissuta, esultante di gioia e con tanta fede nel cuore.

 

226total visits,1visits today