Rocca Imperiale-22/06/2018: Crisi idrica, trasferta a Bari

la delegazione di Rocca a Bari

Rocca Imperiale, 21.6.2018

di FRANCO MAURELLA

In attesa che il Prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao convochi il sindaco di Rocca Imperiale, Giuseppe Ranu’ per avere contezza del disagio creato agli agricoltori a causa della carenza idrica dall’invaso del Sinni, promosso dalla parlamentare calabrese Enza Bruno Bossio, una delegazione di Rocca è stata ieri a Bari presso la sede dell’Ente di irrigazione. All’incontro, per la delegazione calabrese, insieme con il sindaco Giuseppe Ranu’, hanno preso parte il delegato regionale del Consorzio, Mitidieri, il vice sindaco di Rocca, Gallo e il rappresentante del Comitato degli agricoltori, Giovanni Margiotta. L’incontro si è tenuto a Bari, presso da sede dell’Ente irrigazione che con il Commissario dell’ente, dottore Lerario ed il direttore generale, ingegnere Pugliese, hanno ascolatato le ragioni degli agricoltori di Rocca Imperiale. L’Ente di irrigazione di Bari, attraverso i suoi rappresentanti di vertice, Lerario e Pugliese, come riferisce il sindaco Giuseppe Ranu’, “ha assunto impegno a valutare tutte le iniziative da assumere per affrontare il disagio idrico irriguo nonché a valutare interventi strutturali per una soluzione definitiva”. Ricordiamo, altresì, che a questo importante risultato ottenuto dalla delegazione di Rocca Imperiale ieri a Bari, rimane ancora in essere, quale impegno assunto, il coinvolgimento, come promesso da Mario Oliverio, di poter coinvolgere nella vertenza degli agricoltori, i presidenti delle regioni interessate, ovvero di Calabria, Basilicata e Puglia.  

                                                                                            Franco Maurella (fra.mau.)

Nella foto le delegazioni a Bari presso l’Ente irriguo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: