Trebisacce-17/05/2019: Ospedale: Mundo torna a bussare a denari

Osp. Treb.

TREBISACCE Riapertura del Chidichimo: la Regione continua e tenere chiusi i cordoni della borsa e le Sale Operatorie, senza le quali non si può parlare di Ospedale, restano un ammasso di macerie. Stanco dell’attesa e degli impegni solennemente assunti e mai rispettati, il sindaco della città Franco Mundo, dopo aver scritto nelle settimane scorse alla struttura commissariale appena insediata, a margine di un incontro sulle Politiche Sociali ha approfittato per tornare a richiamare l’attenzione del presidente Oliverio sul problema-ospedale chiedendogli un incontro ad hoc per fare il punto sulla questione-Ospedale e, secondo quanto riferisce in una nota il sindaco Mundo, per definire una buona volta i termini per dare l’avvio all’appalto immediato dei lavori che riguardano le Sale Operatorie dell’ex Ospedale “Chidichimo”. Sarà così l’occasione, – ci si augura – per capire che fine hanno fatto i 5milioni di euro che, secondo Franco Pacenza, il Delegato alla Sanità del presidente Oliverio, sono stati impegnati dalla Giunta Regionale ormai da qualche anno e che, sempre secondo Franco Pacenza, erano destinati ai lavori di ripristino delle Sale Operatorie degli Ospedali di Praia a Mare, San Giovanni in Fiore e Trebisacce. Per la verità sembra strano che il primo cittadino di Trebisacce non si sia rivolto allo stesso Pacenza che, come è noto, frequenta quotidianamente Trebisacce essendovi residente ed essendone quindi diventato cittadino adottivo. «Il Presidente Oliverio – ha comunque riferito il sindaco Mundo nella suddetta nota – ha subito incaricato del problema il Direttore Generale del Dipartimento-Sanità della Regione dott. Pino Belcastro». Quest’ultimo, subito dopo un immediato contatto con il sindaco Mundo, ha convocato a Catanzaro il Commissario pro-tempore dell’ASP di Cosenza dott. Sergio Diego per lunedì prossimo 20 maggio, al fine di definire i termini e le modalità della copertura finanziaria necessaria per l’appalto immediato dei lavori delle Sale Operatorie. A questo punto, sempre secondo la nota proveniente dalla casa comunale, il sindaco Franco Mundo ha voluto ringraziare innanzitutto il Presidente Oliverio per l’immediata disponibilità e poi il dottor Belcastro Direttore Generale del Dipartimento-Sanità e il dott. Sergio Diego, «con la speranza – si legge in conclusione nella comunicazione del sindaco – che insieme all’avvio della procedura di appalto, si riesca anche a reperire i medici necessari per la riapertura della Divisione di Medicina e per il potenziamento dei servizi, dando così parziale attuazione al Decreto Commissariale che prevede la riapertura dell’Ospedale “Chidichimo”. In realtà, oltre al ripristino del Blocco Operatorio, per riaprire l’Ospedale è indispensabile assegnare al presidio sanitario il necessario personale medico, altrimenti anche le Sale Operatorie, ammesso che vengano ripristinate, serviranno solo a sperperare risorse.

Pino La Rocca

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: